Cerca

Consigliere d'amministrazione in viale Mazzini

Carlo Freccero: "Voglio portare Grillo in prima serata sulla Rai"

Ha detto che farà "un passo di lato" rispetto alla politica, belle Grillo. Il comico genovese fondatore del Movimento 5 Stelle sta portando in giro per l'Italia il suo spettacolo. Ma non smette di fare politica, viste le dichiarazioni "La Rai è una tv fascista", che ha rilasciato nelle scorse pre sostenendo che la tv di Stato nasconda le notizie scomode per il governo Renzi. Il suo appello viene ora raccolto da Carlo Freccero, ex direttore di Raidue e oggi nel consiglio di amministrazione di viale Mazzini: "Vorrei tanto riportarlo in Rai. Vedrò il suo spettacolo a Roma dopodiché proporrò alla Rai di riprendere il suo spettacolo in primissima serata. Grillo è un valore sicuro: anzi, sicurissimo. Sarebbe un evento e sarebbe anche la prova che la Rai è una televisione indipendente. Garantisco un ascolto superiore al 30%".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • esasperata49

    28 Gennaio 2016 - 13:01

    un altro buon motivo (potendo) x non voler pagare il canone tv, l'altro è che tra non molto diventerà una tv di partito/dittatura.

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    25 Gennaio 2016 - 23:11

    La pazza idea di Freccero: togliersi per sempre dai cogl***i!

    Report

    Rispondi

  • fragra

    25 Gennaio 2016 - 20:08

    A i manca Grillo in prima serata, ma Freccero cambia bandiera per he non va in pensione e lascia il posto ai giovani?? Non che io guardo la Rai, ma solo leggerlo questa idea mi fa venire i brividi!!!!

    Report

    Rispondi

blog