Cerca

Guerra digitale

Nuovo canale Mediaset. Pier Silvio, mossa anti-Sky: cosa sta per comprare

Nuovo canale Mediaset. Pier Silvio, mossa anti-Sky: cosa sta per comprare

La nuova stagione televisiva sarà una delle più complicate sotto il profilo dello share per chi, come Mediaset e Discovery, battagliano per accaparrarsi quei pochi punti percentuali di pubblico che evita i primi sei tasti del telecomando. Il comparto dei canali free sul digitale terrestre di Mediaset, per esempio, ha raccolto finora buoni risultati sotto la guida di Marco Costa: in prima serata lo share medio di Iris, Top Crime e La5, per esempio, arriva anche al 5%. Discovery risponde per lo stesso pubblico con Deejay tv, Dmax, Focus, Giallo e Real Time, i risultati non sono altrettanto buoni, ma la concorrenza al Biscione si sta organizzando per recuperare.

La soluzione - Mentre su La5 ci sono altissime aspettative per il lancio della serie Downton abbey, che in Gran Bretagna è stato il più grande successo televisivo di sempre, Mediaset fatica a far salire i numeri di altri canali come Mediaset Extra e Italia 2, fermo addirittura allo 0,50%. Mancano contenuti interessanti e freschi, cosa che la concorrenza si appresta a mettere in campo con il grande magazzino Sky a disposizione. Di tutta risposta dal Biscione starebbero riaprendo trattative tramontate a novembre scorso per acquisire un nuovo canale sul digitale terrestre. Con la famiglia Federico du Rete Capri era stata avviata una trattativa per l'Icn 20 e poi anche per il 55. L'idea è di farne un canale destinato al pubblico maschile con un palinsesto in stile action. E nel frattempo arriva Paramount channel sul 27 e la partita si farà molto più complicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog