Cerca

Il caso

"E' penoso". Massimo Giannini furibondo a Ballarò: "Il Pd non può licenziarmi, solo..."

"E' penoso". Massimo Giannini furibondo a Ballarò: "Il Pd non può licenziarmi, solo..."

Sul caso Boschi-Banca Etruria «qualche rapporto incestuoso c' è». Per questa frase Massimo Giannini è stato duramente criticato, in settimana, da alcuni esponenti del Partito democratico.E il conduttore di Ballarò ieri ha detto la sua in un editoriale: «È penoso che, per contestare un programma considerato "fuori linea", si usi un argomento così strumentale. È l' ennesima torsione del concetto di "servizio pubblico", utile se serve a chi governa, più che a chi guarda la tv. Non spetta alla politica decidere i palinsesti. La Rai mi può licenziare. Il Pd, con tutto il rispetto, proprio no».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • albettone

    03 Febbraio 2016 - 21:09

    Caro Giannini, l'alternativa a l così detto ventennio di otto anni otto le ha finalmente fatto capire qualcosa? Mediti, sig. Giannini, mediti!

    Report

    Rispondi

  • zhoe248

    03 Febbraio 2016 - 18:06

    Ha sempre attaccato acidamente ma liberamente Berlusconi. Ora si consoli con i suoi beniamini censori di sinistra. Ben gli sta.

    Report

    Rispondi

  • gescon

    03 Febbraio 2016 - 15:03

    Come volevasi dimostrare. O sei ben allineato o ti fanno fuori. Anche il sinistro giannini comincia a capire che questo è regime. C'è voluto un bel po' di tempo non ma tanto per capirlo ma soprattutto perche il compagno sfiirato reagisse contro la loro democrazia .

    Report

    Rispondi

  • gescon

    03 Febbraio 2016 - 15:03

    Come volevasi dimostrare. O sei ben allineato o ti fanno fuori. Anche il sinistro giannini comincia a capire che questo è regime. C'è voluto un bel po' di tempo non ma tanto per capirlo ma soprattutto perche il compagno sfiirato reagisse contro la loro democrazia .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog