Cerca

festival 2016

Sanremo, ribaltone per i giovani:
il giallo del voto, indaga la polizia

Sanremo, ribaltone per i giovani:il giallo del voto, indaga la polizia

La terza serata di Sanremo si conclude con un piccolo giallo e un'indagine della Polizia Postale. Accade questo: dopo il confronto diretto tra Miele e Francesco Gabbani, passa la giovane siciliana. Ma la sala stampa segnala che il votatore, la macchinetta che permette alla giuria della sala stampa di votare per il 50 per cento (perché l'altra metà arriva dal televoto del pubblico a casa) non funziona. Il voto viene ripetuto e così il risultato viene ribaltato. Passa Francesco Gabbani con il brano Amen e Miele con Mentre ti parlo torna a casa. La giovane chiede di essere riammessa. Oggi il responso. La polizia Postale ha aperto un'inchiesta: mercoledì l'Unione Nazionale Consumatori aveva deciso di presentare un esposto all'Agcom, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sul Festival per la mancanza di trasparenza nel meccanismo del televoto ed, in particolare, per non aver reso noto la graduatoria e le percentuali di voto per ogni singolo cantante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    13 Febbraio 2016 - 01:01

    Che schifezza sta RAI non ne combina una buona! ma i dirigenti quanto li cacciano a pedate non se ne può proprio più senza alcuna vergogna, tutto un bluff, tutto un imbroglio, non aggiungo altro!

    Report

    Rispondi

  • aifide

    12 Febbraio 2016 - 19:07

    Che bello se li arrestassero tutti!

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    12 Febbraio 2016 - 13:01

    Elio la sera precedente, aveva detto una cosa giusta: se si fossero mischiate le coppie primo cantante della coppia A con un cantante della coppia B, sarebbero passati entrambi, così uguale nella seconda serata? Poi strani errori nei conteggi. La Rai peggiora ogni volta, poi pagare 1€ per votare è assurdo.

    Report

    Rispondi

  • romolo.ricapito

    12 Febbraio 2016 - 12:12

    che imbroglio

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog