Cerca

Viale Mazzini

La clamorosa rottura, addio Giletti: caos in Rai. La soffiata: cos'è successo

Massimo Giletti

Verso una clamorosa rottura: Massimo Giletti, secondo il quotidiano Italia Oggi, è a un passo dall'addio alla Rai. Il conduttore de L'Arena e di Domenica In, dopo 20 anni a Viale Mazzini, starebbe per sbattere la porta. Le ragioni dei dissapori non sono ufficiali, ma in Rai si sussurra che Giletti sia insoddisfatto per il trattamento aziendale: gli avevano promesso prime serate e spin-off de L'Arena, che però non sono mai arrivati. Inoltre, il conduttore avrebbe storto il naso per i rarissimi attestati di considerazione ottenuti da parte dei dirigenti (eccezion fatta per quelli di Giancarlo Leone, che però è stato recentemente "rimpiazzato" nel giro di nomine che ha portato Daria Bignardi alla direzione di Rai3). Giletti, insomma, è scontento, anche perché a Viale Mazzini garantisce ascolti elevati e concreti introiti pubblicitari, uniti a costi di produzioni ridotti al minimo. Tutto pronto per l'addio, dunque, ma per ora non ci sono indiscrezioni su quale potrebbe essere la prossima "tappa" della sua carriera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beb_cvalleverde

    25 Febbraio 2016 - 12:12

    Sta' scomodo a molti politici Traditori della Patria perché pesta i piedi in modo molto chiaro e senza mezzi termini. Vai avanti Massimo Giletti, gli Italiani sono e saranno dalla Tua parte.

    Report

    Rispondi

  • filder

    24 Febbraio 2016 - 19:07

    Purtroppo nel carrozzone (rai) se non sei abbastanza comunista in primis e lecca cu@o del girolimone fiorentino in seconda non potrai mai ricevere qualche accomodamento di favore (vedi la Bignardi nuora del terrorista) e mi dispiacerebbe se Giletti valido conduttore dovesse lasciare per colpa di questi lecchini pagati con i soldi del canone(nostri soldi.

    Report

    Rispondi

  • filder

    24 Febbraio 2016 - 19:07

    Purtroppo nel carrozzone (rai) se non sei abbastanza comunista in primis e lecca cu@o del girolimone fiorentino in seconda non potrai mai ricevere qualche accomodamento di favore (vedi la Bignardi nuora del terrorista) e mi dispiacerebbe se Giletti valido conduttore dovesse lasciare per colpa di questi lecchini pagati con i soldi del canone(nostri soldi.

    Report

    Rispondi

  • libera62

    24 Febbraio 2016 - 18:06

    Una bella persona

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog