Cerca

Violentissimo

Marcuzzi sputtanata da Dagospia. "Ecco il suo cachet. Sei una valletta". E tira in ballo pure mamma e papà

Alessia Marcuzzi e Roberto D'Agostino

Poche ore dopo lo sfogo su Instagram di Alessia Marcuzzi - che ha puntato il dito contro "alcuni giornalisti" critici con l'Isola dei Famosi, e non solo -, ecco arrivare su Dagospia una piccatissima risposta. Dago, insomma, si è sentito chiamato in causa e non ha fatto attendere la replica: "Marcuzzi farebbe bene a smetterla di lamentarsi delle critiche e iniziare ad imparare bene a memoria il gobbo della prossima puntata di questa soporifera e Venturocentrica edizione dell'Isola", premette (ferocissimo) in una Dagonota.

Poi l'attacco sale d'intensità: "Già, perché la signorina di Roma Nord, che non frequenterà i salotti ma è cresciuta pasciuta da mammà e papà (noto gioielliere), per la fatica di leggere quello che scrivono i suoi strapagati autori si metterebbe in saccoccia quasi 90 mila euro (lordi) a puntata". Bum: attacco totale. Svelato il presunto cachet e dito puntato contro la famiglia. Dunque l'intemerata continua svelando che Alessia intascherebbe "ben 2 milioni di euro l'anno", e poi ricorda "i deludenti risultati dell'ultima edizione del Grande Fratello da lei condotta". Insomma, i vertici Mediaset, per Dago avrebbero potuto affidare "la conduzione dell'Isola a una D'Urso qualunque. Ma il contratto di A-Lessia era blindato", e dunque Pier Silvio Berlusconi "ha preferito non buttare negli stagni di Cologno un milioncino di euro".

Finita? Tutt'altro. Lo sfregio più profondo, forse, arriva con questa frase: "Quindi cara Alessia fai un bel respiro profondo, ricordati che lavori in televisione da 25 anni e che non sei stipendiata per fare la valletta di quei due vecchi animali da video (Venier e Ventura) che ti ritrovi nel programma". E ancora: "Se proprio non ce la fai, sarebbe cosa buona e giusta che i suddetti autori ascoltassero i suggerimenti dei noti giornalisti twittaroli: fare rientrare Simona in studio a condurre lo show". Bang bang.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ghino3

    21 Aprile 2016 - 15:03

    Sono allibito

    Report

    Rispondi

  • burago426

    01 Aprile 2016 - 15:03

    la colpa è di quei 4 che tengono il telecomando della tv e che sono controllati per i sondaggi. Se spegnessero la televisione forse le aziende che pagono per fare pubblicità forse si ritirerebbero e le tv non avendo introiti chiuderebbero. Cosa ci fanno 200 canali fatta da stupidità, chi le guarda e chi le paga.

    Report

    Rispondi

  • sempre-CDX

    01 Aprile 2016 - 13:01

    Secondo me molto molto meglio la Ventura per la conduzione dell'Isola.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    01 Aprile 2016 - 12:12

    ma tutti questi soldi dove li mettono, nella Banca Etruria? O in Svizzera?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog