Cerca

Chi ci sarà al suo fianco

La rivincita di Nicola Porro sulla Rai: inizia Matrix (con una super-sorpresa)

La rivincita di Nicola Porro sulla Rai: inizia Matrix (con una super-sorpresa)

Nicola Porro, dopo aver chiuso in faccia la porta alla Rai che, come contentino per avergli tolto Virus, gli ha proposto un programma domenicale, riparte da Mediaset. Il giornalista prende il timone della nuova edizione di Matrix orfana di Luca Telese. La grande novità è la conduzione a staffetta del talk fondato anni fa da Enrico Mentana. Con Porro, infatti, ci sarà anche la peste Piero Chiambretti.

Tre seconde serate a partire da mercoledì 21 settembre su Canale 5 alle 23.30: due, più politiche e di cronaca, avranno come padrone di casa Porro; il venerdì  Piero Chiambretti avrà il compiuto di alleggerire sui temi di costume e società, con nani, ballerine e compagnia cantante.

Porro anticipa che tanti temi arriveranno da web: “La Rete è diventata la nuova piazza anche con la sua superficialità e la porteremo su questa scena”, spiega, "sono rimasto impressionato da un libro che si chiama Big Data e che descrive come internet si sia appropriato delle nostre preferenze. Grazie a questi dato nasceranno i nostri sondaggi 4.0”. Porro fa una promessa, per distinguersi dallo stile medio delle trasmissioni: “Non voglio la caciara in studio perché non la so gestire”.

Il venerdì, spazio agli argomenti frou frou:  “Ci sarà un tavolo e se il più intelligente sarò io avremo sbagliato tavolo”, scherza Chiambretti. Perché questa suddivisione in giornate? “Io non sono il Crozza di Floris, non sono un comico ma un brillante intrattenitore”. “Il nostro motto è stronger together (più forti insieme) come Hillary Clinton”, assicura Chiambretti. Su Porro: "E' un neofita della tv e bisogna prenderlo per quello che è: giovane, bello e non ha bisogno di lavorare perché ha una moglie ricca e quindi è nella condizione perfetta per fare questo programma perché se lo cacciano chi se ne frega”.

La coppia sembra idilliaca. Per ora.

Alessandra Menzani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marino43

    19 Settembre 2016 - 16:04

    Non vuole la caciara perchè non la sa gestire? Non sa gestire proprio nulla, l'unica cosa che sa fare è scrivere copi- incolla le idee altrui e se incalzato non sa rispondere o al massimo dice parolacce e banna.... lo tengono su in tutti i modi e sicuramente le prime serate avranno un buon odiens... curiosità e poi? il solito numero alla Fede!

    Report

    Rispondi

blog