Cerca

Orgoglio italiano

Il film italiano in corsa per gli Oscar, il docufilm sui migranti di Lampedusa

Il film italiano in corsa per gli Oscar, il docufilm sui migranti di Lampedusa

Fuocoammare è il film italiano candidato all'Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Il lungometraggio di Gianfranco Rosi, incentrato sul tema dell'immigrazione, già applauditissimo al Festival di Berlino, concorrerà per la statuetta consegnata durante la cerimonia del prossimo anno a Los Angeles. Il docufilm, girato a Lampedusa, è una denuncia dei disastri in mare perpetrati dagli scafisti sulla pelle dei migranti, e porta sullo schermo la vita quotidiana dei cittadini della piccola isola siciliana, divisa tra le loro tradizioni e la nuova realtà dei profughi.

"Sono felicissimo che la stampa italiana sia cosi' compatta nel sostenere un film che al di la di me e del mio lavoro sta suscitando reazioni molto forti in Italia e nella stampa internazionale. Reazioni che mi fanno capire come questa realta' vada ancora guardata per arrivare a una consapevolezza su una delle piu' grandi tragedie dei nostri tempi" ha detto il regista a proposito della nomination agli Oscar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    26 Settembre 2016 - 19:07

    AncoraSoldiAlsud, lo doveva intitolare così, il misero Rosi, quel coso che si sforza di chiamare film. Lo vedrà solo lui e i suoi lacché. Questo signore abbassa a precipizio la qualità 'guldurale' già pessima del'Italia,

    Report

    Rispondi

  • blues188

    26 Settembre 2016 - 18:06

    AncoraSoldiAlsud, lo doveva intitolare così, il misero Rosi, quel coso che si sforza di chiamare film. Lo vedrà solo lui e i suoi lacché. Questo signore abbassa a precipizio la qualità 'guldurale' già pessima del'Italia,

    Report

    Rispondi

blog