Cerca

Talk show

Bignardi, è già finita. Il retroscena sulla furiosa lite: chi la vuole cacciare

Daria Bignardi

Il prolungato e letale flop del talk show di punta della rete, Politics, sta creando uno psicodramma in Rai. Secondo un retroscena di Dagospia, Daria Bignardi, direttore di rete, "ha puntato il dito contro gli autori della redazione, colpevoli a suo avviso di essere a corto di idee". Gli autori non ci stanno e si lavano la coscienza accusando il conduttore, Gianluca Semprini, di essere "freddo, sconosciuto e poco incisivo".

Intanto Politics crolla. Secondo le curve dell'Auditel, ha punte negative dell'1 per cento. Roba da Capri Tv. Secondo Dago il direttore generale Campo dell'Orto e Verdelli (responsabile editoriale) "non hanno nascosto tutto il loro disappunto e il loro fastidio per Semprini e Daria Bignardi che con il fiasco clamoroso di Politics stanno diventando motivo di imbarazzo per loro". Protestano tutti ormai, i pubblicitari in testa, e come se non bastasse con questi ascolti la Rai viene messa in cattiva luce.

Unica soluzione, a quanto pare: cambiare il format e il conduttore. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelux1945

    06 Ottobre 2016 - 20:08

    Bisogna mandare a casa tutta la dirigenza RAI e privatizzare almeno due delle tre reti!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    06 Ottobre 2016 - 20:08

    Bignardi, facci un favore: portati quell'idiota e anafabeta della Palombelli in Rai.......

    Report

    Rispondi

  • GianniPinotto

    06 Ottobre 2016 - 17:05

    Gianluca Semprini, di essere "freddo, sconosciuto e poco incisivo". E SAPUTELLO, SEMBRA CHE NON GLI IMPORTI NIENTE DI CIO' CHE DICE. SCELTA SBAGLIATA, NON CI VOLEVA MOLTO A CAPIRLO

    Report

    Rispondi

  • mauriziobuccafusca

    06 Ottobre 2016 - 15:03

    sono queste piccole soddisfazioni che ti aiutano a sopravvivere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog