Cerca

Testuale

Oliviero Beha su The Young Pope di Paolo Sorrentino: "Una cagata pazzesca"

Oliviero Beha

Un giudizio tranchant, quello di Oliviero Beha su The Young Pope, la serie tv trasmessa da Sky su un fantomatico Pontefice e diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino. Su Dagospia, Beha scrive: "Speravo di essermi sbagliato nel giudizio dato a braccio sulla nuova serie tv". E invece non si era sbagliato: "Dopo le prime due puntate di cui ho parlato qui mi sono sobbarcato le seconde due e le terze due, e siamo a sei, più di metà serie. Ebbene, ieri in una seduta di masochismo puro non credevo ai miei occhi. Citando elegantemente Fantozzi, è stata una 'cagata pazzesca', un precipizio". Nel dettaglio sulle ultime puntate aggiunge: "In confronto il tripudio visivo (eppure raffazzonato) della prima puntata era un trionfo…Ma perché si buttano intelligenze, talento e soldi così? Un prodotto esasperato, una merce banale, qualche immagine bozzettistica e appunto il pezzo forte, il “DIALOGO”, che provoca dermatiti al pensiero. Paolo, Paolo, rendimi le mie ragioni, se non hai più legioni con cui fare cinema...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gianfro77

    07 Novembre 2016 - 20:08

    Caro Beha, i tuoi commenti inquinano il mondo ancor più dell' industria della carne o del traffico aereo, dai retta a me, occupati di qualcos' altro e lascia il cinema ad intelligenze superiori.....

    Report

    Rispondi

  • caberme

    06 Novembre 2016 - 13:01

    Caro Bea hai perfettamente ragione il serial non ha ne capo ne coda, potrebbe essere lo spot per una marca di sigarette.

    Report

    Rispondi

blog