Cerca

Cathy Zimmerman, da playmate a "Candy Candy"

La coniglietta austriaca ha deciso di abbandonare la carriera televisiva per dedicare la sua vita ai più deboli e agli anziani

Cathy Zimmerman, da playmate a "Candy Candy"

Cathy Zimmerman sulla copertina austriaca di Playboy di questo mese

Orecchie rosa, vestitini quasi inesistenti, corpi da capogiro e sguardi ammiccanti: ecco il background "culturale" necessario per far parte degli angeli di Hugh Hefner. Playmate per vocazione o forse no. La presentatrice televisiva Cathy Zimmerman, 31enne austriaca, ha fatto molto parlare di sè nelle ultime ore. Non per la copertina di Playboy di questa settimana, in cui posa seminuda, ma perchè si dichiara pronta alla "conversione mistica". Cathy vuole ritirarsi e abbandonare la "divisa" per dedicarsi all'aiuto dei più deboli.

Cambio vita - Un accadimento che le ha rivoluzionato la vita, il ricovero della madre in ospedale per un difficile intervento, l'ha fatta riflettere: "Allora è cambiato qualcosa in me -ha rivelato la presentatrice in un'intervista per il tabloid britannico The Sun  - Adesso cerco di separarmi da qualsiasi cosa che mi fa star male. Resterò lontana da tutto ciò che reputo sbagliato, che siano amici, relazioni, lavori. Non voglio che niente mi fermi. Sarebbe un vero spreco della mia vita". E poi l'illuminazione: abbandonare il vizio e il malcostume in favore dei più bisognosi. La bionda coniglietta, che aveva recentemente anche partecipato a diversi programmi televisivi tra cui "Ballando con le stelle" versione austriaca, non è nuova alle azioni benevole. La biondina tutta pepe è infatti da qualche anno un'instancabile sostenitrice della Caritas e volontaria per i malati di alcune case di riposo di Vienna. Un addetto del centro anziani ha rivelato: "In qualità di assistente di cure palliative si siede accanto ai malati durante i loro ultimi giorni di vita. Offre a questi il suo aiuto e ascolta le loro ultime volontà. Forse tiene strette le loro mani oppure si limita ad ascoltarli e a parlare con loro". Cara Cathy, tu ci metterai anche tutta la buona volontà, ma attenzione: a una certa età il cuore diventa più debole e forse,  Cathy versione Candy Candy non è proprio raccomandabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog