Cerca

Drogatissimo

Mick Jagger comprava case e tenute sotto l'effetto dell'Lsd

Mick Jagger

Che Mick Jagger, il leader dei Rolling Stones, abbia avuto un passato turbolento non è certo un mistero, così come non ha mai nascosto la "vecchia passione" per le droghe. Ma ora, in tema di "stupefacenti", la sua vicenda si arricchisce con uno dei capitoli più sconvolgenti, che emerge da una autobiografia scritta negli anni '80 e recuperata qualche tempo fa da un editore, John Blake. Ai tempi, Jagger, si strafaceva al punto da aver dimenticato di aver scritto l'opera: "Non ricordava alcun manoscritto", ha spiegato Blake su The Spectator. Ma, si diceva, del capitolo "stupefacente". Nel libro si legge che Jagger si riempiva di Lsd per poi comprare case e terreni mentre era sotto gli effetti dell'allucinogeno. Nel dettaglio, rivela in anteprima Blake, il cantante degli Stones avrebbe acquistato la sua storica residenza di Stargroves e una tenuta in Hampshire proprio mentre era drogato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • umberto2312

    17 Febbraio 2017 - 13:01

    ....adesso è l'LSD che si imbottisce con lui.

    Report

    Rispondi

blog