Cerca

Scandalo

Paola Perego e le donne dell'Est: spunta il retroscena: la cosa che ancora non si sa del sondaggio

3
Paola Perego e le donne dell'Est: spunta il retroscena: la cosa che ancora non si sa del sondaggio

Una cosa che non molti sanno, a proposito dell'ormai famigerato sondaggio giudicato "sessista" sulle donne dell'Est, è l'origine del servizio. In studio a Parliamone sabato, ribattezzato ormai "Non parliamone mai più", Paola Perego ha detto: "Su internet ho trovato un articolo che elenca i motivi per cui una donna dell'est è meglio di una donna italiana". Bene, TvBlog ha scoperto che la freddura è stata presa dal sito satirico OltreUomo.

La vicenda ha raggiunto vette davvero surreali. La notizia della cancellazione del programma da parte della Rai è stata ripresa dalla stampa straniera. La Bbc si è occupata della vicenda con un "Italian broadcaster cancels sexist show". Roba da perdere il sonno. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa.omega

    21 Marzo 2017 - 09:09

    Allora è vero che il Parlamenti Italiano è pieno di.................donne dell'Est...............

    Report

    Rispondi

  • maltarturo

    21 Marzo 2017 - 09:09

    .......... Libertà di espressione ............... Altra perla di democrazia e ipocrisia del bel paese . Ma se affermo che ho scelto mia moglie perché parla come, pensa come me, ha occhi verdi, pelle chiara e belle poppe sono sessista e naturalmente razzista? Ma mi faccia il piacere ! !

    Report

    Rispondi

  • nick2

    21 Marzo 2017 - 08:08

    Credo che, purtroppo, questa trasmissione sia lo specchio dell'Italia così ridotta da un ventennio (e oltre) di becero maschilismo, nel quale si sono sdoganate frasi quali: “Più bella che intelligente”, “Culona inchiavabile”, “E lei viene? Quante volte?” , “Le nostre parlamentari sono le più belle”, “I comunisti invidiosi spiano dal buco della serratura”, barzellette sull’orchidea, sulla mela ed amenità del genere. Come sostengo da tempo, l’effetto negativo del berlusconismo non è stato soltanto il malgoverno, ma il degrado morale, culturale ed intellettuale della nostra società, che difficilmente si potrà debellare.

    Report

    Rispondi

media