Cerca

L'estremo saluto

Little Tony è morto ascoltando Elvis, ai funerali 10 Ferrari per dirgli addio

Oggi i funerali del cantante presso il Divino Amore a Roma. L'agente e amico di Little Tony, Pasquale Mammaro, rivela: "Amava Presley e le auto veloci. Non voleva che chi lo amava lo vedesse malato"

Little Tony è morto ascoltando Elvis, ai funerali 10 Ferrari per dirgli addio

Oggi, giovedì 30 maggio, nel giorno dell'estremo saluto, anche un timodo raggio di sole ha fatto capolino per dire addio ad una parte della musica italiana: Little Tony, al secolo Antonio Ciacci 72 anni, morto il 27 maggio per un grave tumore che lo stava consumando. Questa mattina, giovedì 30 maggio, sono stati celebrati i funerali del cantante presso il Santuario del Divino Amore di Roma e il feretro del cantante sammarinese ha sfilato accompagnato da dieci Ferrari. La decisione deriva dal grande amore che l'autore di 24mila Baci aveva per le auto sportive e così è stato pensato di rendergli omaggio onorando una delle sue più grandi passioni.

Little Tony, folla di gente per salutare l'Elvis italiano
Guarda le foto nella gallery

A svelarlo, e a rivelare anche le ultime volontà e gli ultimi attimi di vita del cantante, lo storico agente - e amico - Pasquale Mammaro: "E' morto ascoltando il suo grande mito Elvis". Così se n'è andato quel Cuore Matto che del rock'n roll s'innamorò di un'amore lungo un'intera vita. Anche nel momento più duro la musica l'ha accompagnato, guidato: "Nelle sue ultime ore di agonia, la nipotina Valentina ha tenuto semprer accesa la musica di Elvis in modo che non gli mancasse fino alla fine - racconta l'amico - Quando stava male Tony non voleva farsi vedere da nessuno. Voleva essere ricordato com'era prima della malattia. Non era pienamente consapevole della sua situazione, ma con me parlava già al passato. Quando domenica mattina mi hanno chiamato, lui era già in coma ma il suo cuore matto batteva così forte che ha resistito per 15 ore“.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • clarasonia

    03 Giugno 2013 - 10:10

    Ciao Tony, da sempre sono tua fan, so che mi senti perchè per noi che ti amiamo sei ancora qui. Ti ho seguito sin dal lontano 1960 e quando canti tu per me si ferma il tempo. Ora Tu con Elvis vi divertirete a suonare e cantare insieme. Sono anche contenta che avrai finalmente riabbracciato la tua adorata Giuliana. Le tue canzoni saranno sempre con me.

    Report

    Rispondi

  • miacis

    02 Giugno 2013 - 01:01

    Un professionista.

    Report

    Rispondi

  • saritaboni

    30 Maggio 2013 - 20:08

    Era un pomeriggio d'estate. Avevo 18 anni ed ero appena rientrata da una vacanza a Milano Marittima. Camminavo lungo la via Mazzini a Bologna. Tony viaggiava su una bella macchina scoperta, mi vide, rallento' e mi omaggio' del piu' bel saluto e del piu' bel sorriso che mai una ragazzina possa desiderare.Rimasi piacevolmente stupita e lusingata. Ancora me lo ricordo e lo ringrazio per quel complimento.

    Report

    Rispondi

  • ENYATZ

    30 Maggio 2013 - 15:03

    ottimo commento...niente da aggiungere....solo evviva...i VERI UOMINI!! e grazie al cielo...ce ne sono tantiiii!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog