Cerca

Tv partigiana

Brunetta contro la Rai: "I tg regionali sono di parte"

Il capogruppo Pdl ha presentato un esposto all'Agcom: "La Rai pende, come la torre di Pisa"

Renato Brunetta

Renato Brunetta

Renato Brunetta contro la Rai. Il capogruppo del Pdl alla Camera attacca a testa bassa i telegiornali regionali Rai, colpevoli di scarso pluralismo a favore del centrosinistra, soprattutto in alcune regioni come l'Umbria. Al Foglio di Giuliano Ferrara, Brunetta spiega di aver presentato un esposto all'Agcom e un'interrogazione alla Commissione di vigilanza Rai in cui denuncia la costante "violazione del pluralismo" dei Tgr Rai. "La più grande testata giornalistica europea", come la definisce l'onorevole, ha un potere "immenso" e una leadership che va oltre i confini italiani. Un'informazione che "come la torre di Pisa pende, eccome se pende: a sinistra, sistematicamente", salvo che in "Veneto, Lombardia e un paio di altre regioni, dove la prevalenza elettorale di centrodestra è così lampante che non si può proprio evitare di essere equilibrati". 

Secondo i dati i dati dell’Osservatorio di Pavia, la Toscana con il 76% al centrosinistra e l’11% al centrodestra sarebbe la prima "incriminata" di violazione, seguita a ruota dall’Umbria con il 69% contro il 22%, seguite dalle Marche. "Basta – dice Brunetta – è il tempo di finirla con l’appeasement. Non è questione di bega locale ma di resistenza all’occupazione delle coscienze, finanziata per di più dal nostro canone".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • orconero

    18 Agosto 2013 - 09:09

    Complimenti, dopo anni si sono svegliati. Ma non del tutto, si guardi meglio il tg lombardia, e anche se abilmente celato e'un megafono della sinistra. La Moratti hanno iniziato a demolirla un anno prima delle elezioni, giorno dopo giorno tutto a Milano andava male. Arriva pisapippa, tutto bene, la citta' della gioia, nessuno protesta piu' per nulla. Svegliatevi branco di imbecilli......

    Report

    Rispondi

  • gispo

    18 Agosto 2013 - 09:09

    non gli bastano tg1, tg2, tg5, tg4, tg6...ecc. ? Vuole anche i tg regionali...e perchè no anche la7? che co...ne...anzi, mezzo co...ne.

    Report

    Rispondi

  • mamex

    mamex

    18 Agosto 2013 - 00:12

    ma la verità è che Lui mette il dito sempre nella piaga e di conseguenza scatena gli intoccabili. Offenderlo per la sua statura, equivale ad mettere in mostra la propria statura celebrale. Basta il POLTRONIFICIO KOMUNISTA RAI è al collasso per quanti di loro vi sono infiltrati. Quindi togliamo il canone e facciamoli vivere con le loro risorse il che equivale a farli chiudere in un mese o poco più. Essi sino semplicemente degli incapaci! (la dimostrazione e nei commenti sinistri di cui questo blog è pieno).

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    17 Agosto 2013 - 22:10

    Ha fatto bene Brunetta, infatti lo vediamo poco nei TG RAI. Dovrebbero attrezzarsi con delle pedane per inquadrarlo appieno.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog