Cerca

Alla corte di Buckingham Palace

Principe Andrea e Sarah Ferguson, ritorno di fiamma?

Secondo fonti vicine alla coppia i due potrebbero risposarsi. L'esilio di Fergie, dopo scandali e imbarazzo, pare finito... per ora

Principe Andrea e Sarah Ferguson

Principe Andre e Sarah Ferguson

M'ama, non m'ama, e forse m'ama ancora. Dopo diciassette anni di divorzio, scandali e imbarazzo alla corte di Buckingham Palace, il principe Andrea, turbolento terzogenito della regina Elisabetta II, sarebbe ricaduto tra le braccia di Sarah Ferguson. Convolati a nozze nel 1986 a Westminster, poi approdati alla separazione nel 1992 e al divorzio quattro anni dopo, il principe e la sua Fergie sono rimasti in buoni rapporti anche grazie alle due figlie, Beatrice ed Eugenia. Secondo fonti vicine alla coppia, che hanno fatto trapelare lo scoop di un nuovo avvicinamento al Mail on Sunday, i due vorrebbero risposarsi. Un matrimonio del secolo (versione n. 2), che potrebbe addirittura oscurare quello di William e Kate: "E' solo una questione di tempo", ha dichiarato uno dei loro amici. Il primo segnale di un presunto ritorno di fiamma è stato l'invito a Sarah "la rossa" nella residenza estiva di Elisabetta II, Balmoral in Scozia. Il primo da quando, nel 1992 (4 anni prima del divorzio), l'alluce dell'ex duchessa di York fu immortalato sulle prime pagine di tutto il mondo in bocca al suo consigliere economico, John Bray. Nel 2010, disperata e a corto di soldi per un debito di tre milioni, come ricorda sempre il Mail, Fergie cercò di vendere per 500.000 sterline l'accesso di un giornalista del Tabloid News of the world all'ex marito, facendo inorridire la regina madre, che non invitò l'ex nuora al matrimonio del duca e la duchessa di Windsor nel 2011. Ma il suo esilio pare finito... per ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • danianto1951

    27 Agosto 2013 - 09:09

    quindi è obbligatorio per il reale ricorrere alle prestazioni di Sarah rimasta sola dopo la scomparsa di Diana

    Report

    Rispondi

blog