Cerca

Lo scoop

Veline? Non più, a Striscia arrivano i "velini"

Dopo le discusse scelte di Ricci in fatto di conduttrici, arriva un'altra novità: a ballare saranno uomini

Veline? Non più, a Striscia arrivano i "velini"

Svolte epocali nel tg satirico più famoso d'Italia. Dopo le indiscrezioni su chi condurrà "Striscia la Notizia", che hanno visto in lizza l'imitatrice e comica Virginia Raffaele e la conduttrice/attrice Michelle Hunziker tra polemiche e commenti, arriva un'altra e forse più vistosa novità. Se i maschietti erano abituati a rifarsi gli occhi ogni sera con bellissime ragazze in abiti succinti che si scatenavano in balli sexy, quest'anno rimarranno delusi. Pare infatti che non ci saranno più Canalis, Corvaglia e Satta varie. Niente donne insomma, bensì uomini. Pare infatti che Antonio Ricci abbia deciso di sostituire le tradizionali veline con due "velini". Prestanti, fisicati giovanotti che balleranno sul palco di Striscia, davanti alle probabili conduttrici, donne. 

Vota il sondaggio su Libero.it

Un termine che ha fatto la storia della tv recente, un vero e proprio stile di vita, quello della velina, destinato a scomparire. Sul palco dal lontano 1988, queste mitologiche figure di perfette e sculettanti ragazze potrebbero dire addio alla tv, con disperazione di tutte le aspiranti che già si vedevano fidanzate con un calciatore. Luogo comune, forse, ma che di certo ha influito sulla mentalità degli italiani. Una fortuna, diranno gli irriducibili moralisti. "Una sfiga", commenta un più realista utente di Twitter. Spetterà a Elisabetta Canalis, Melissa Satta, Maddalena Corvaglia, Monica Spreafico e chi più ne ha più ne metta, tenere alto il titolo di (ex) "velina".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • DimitriD

    03 Settembre 2013 - 01:01

    Quello che fa tristezza non è Big Gim che mostra i bicipiti in perizoma; anche i culturisti o i ballerini lo fanno. Quello che fa tristezza è il contenuto del messaggio, quello che vorrebbe rappresentare quella scelta. Ove la notizia fosse confermata, dopo 15 anni saluterei il buon Antonio Ricci..

    Report

    Rispondi

  • alex8330

    02 Settembre 2013 - 22:10

    Penso che onestamente striscia abbia fatto il suo tempo, forse sarebbe il caso di mandarlo in pensione e riprogrammare quella fascia oraria con qualcosa di piacevole.ha stufato, i suoi inviati costruiti e finti, le sue gag che non fanno ridere, le sue lotte che ormai somigliano più ad una caccia alle streghe.In questi ultimi anni ha subito un vero crollo degli ascolti, la gente è stufa, ed ora si inventano l'ultima porcheria, non perchè siano uomini, ma perchè è un gesto che sa di disperazione, di arrampicamento sugli specchi.Comunque da mediaset mi aspetto questo ed altro, ormai è un circo, dove si assumono solo comunisti e gentaglia di ogni tipo, mediaset non andava condannata per frode fiscale, ma per eccesso di cattivo gusto.

    Report

    Rispondi

  • arma.grp

    02 Settembre 2013 - 21:09

    IL politicamente corretto sta invadendo ogni ambito della nostra società deve essere un "memevirus", per combatterlo, essendo una tv commerciale, basta rinunciare a striscia. E' finita un'epoca.

    Report

    Rispondi

  • guido52

    02 Settembre 2013 - 18:06

    Togliere Iachetti e Greggio è un errore grossolano. Mettere poi degli uomini a ballare ancora di più. Le ballerine non sono solo sexi sono anche più adatte degli uomini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog