Cerca

Il trucco di Urbano

Cairo, Linea Gialla è un flop e lui lo spezza: così non perde la pubblicità

La pubblicità si basa sul pubblico e non sullo share. Dividendo il programma, i telespettatori risultano circa un terzo in più

Urbano Cairo

Urbano Cairo

Il programma di Salvo Sottile non va proprio. Nonostante un lieve miglioramento nell'ultima puntata, lo share di Linea Gialla resta fermo al 2% o poco più. E così Urbano Cairo, proprietario di La7, se ne inventa una delle sue (esperto pubblicitario) per non perdere l'appoggio degli inserzionisti. Doppiato persino dal telefilm "The mentalist" di Rete 4, il programma di Sottile rischiava un ricollocamento nel palinsesto. Invece, almeno per il momento, incorre solo in una singolare "divisione".

Il trucco - La trovata sta nello spezzare la trasmissione in due parti autonome, in modo da avere due risultati di spettatori e share. Vediamo i numeri. In prima serata, Linea Gialla è stato visto in media da 628mila spettatori. Quello in seconda serata, con titolo modificato, da 281mila. Se si parlasse di un programma unico, la media sarebbe di 450mila teste poiché si calcolerebbe la media, e non 628mila. Lo share crescerebbe di qualche spicciolo, certo, ma, come Cairo ben sa, la pubblicità agli inserzionisti si vende sul pubblico e non sullo share. Ed ecco che tutto torna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog