Cerca

Mamma Rai

Crozza sbarca su Rai1, 5 milioni di euro per 50 puntate

Il comico genovese arriva nella tv di Stato: il suo show costerà 25 milioni di euro per appena 70 minuti di spettacolo. Alla faccia della crisi

Maurizio Crozza

Maurizio Crozza

Bravo, Maurizio Crozza: lascia La7 e si accasa in Rai, facendo il botto. Non si sa ancorea se sfonderà con gli ascolti, perché lo show su Rai1 partirà solo a marzo, ma di sicuro il suo portafogli avrà gioito, e parecchio: per una cinquantina di puntate il comico genovese si beccherà tra i 4,5 e i 5 milioni di euro e realizzerà uno spettacolo da 475mila euro a puntata. L'aveva anticipato Libero, l'ha confermato oggi, 14 ottobre, Il Giornale: per 70 minuti Crozza intratterrà i telespettatori di mamma Rai il venerdì sera alla modica cifra complessiva di 25 milioni di euro. Alla faccia della crisi. 

Ballando con le stelle - Un po' di cifre possono aiutare a capire quanto siano esagerate queste cifre: uno show come Ballando con le stelle costa alla tv di Stato tra i 500 e i 600mila euro a puntata, dura molto di più (non finisce certo alle 22,30) ed ha un cast ricco di partecipanti che vanno, giustamente, ricompensati. Crozza, invece, è un one-man-show: si piazza sul palco, alcune luci, molte parrucche e imitazioni a go-go. Certo, a volte fa anche ridere, ma ad oggi non si quanto la pubblicità possa apprezzare il format su Rai1. 

Fatto in casa, sua -  A realizzare lo show sarà la Itc Caschetto, senza alcun intervento della Rai. La casa di produzione farà tutto a scatola chiusa, insomma, e casualmente Caschetto è il manager anche di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Insomma, è uno che muove i fili dei più "cool" volti della Rai. Mica male, speriamo che riesca a produrre uno show con i fiocchi, visto quanto peserà sulle nostre tasche. Su La7 Crozza ha sempre fatto bene, ma non è riuscito a sfondare il 10-11% di share. SU Rai1 serve di più, magari Crozza ce la fa. Magari no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • billy56

    14 Ottobre 2013 - 18:06

    Siamo sempre alle solite,dinuovo un'azzienda statale butta via i soldi che a noi cittadini onesti ci tolgono per pagare il canone,prchè dobbiamo pagarlo?e un furto legalizzato,politici di merda ladroni,l'Italia che fine farà andando avanti così? Poveri i miei figli,che futoro avranno???????

    Report

    Rispondi

  • itas50

    14 Ottobre 2013 - 18:06

    dopo questi ulteriori e splendidi investimenti RAI, non pagherò più il canone! e se si presenta qualcuno....sono caxxi suoi !!!

    Report

    Rispondi

  • tristano.libero

    14 Ottobre 2013 - 17:05

    Confermo tutto del mio post. La RAI è in perdita tanto perché c'é un'evasione spaventosa del canone (da parte di tipi come te) poi perché è un carrozzone politico sempre stata in mano ai partiti (PDL+PDmenoL) e non sono le trasmissioni di Fazio o Crozza che fanno andare in rosso i bilanci della RAI (quelle trasmissioni si pagano da sole e la RAI ci guadagna). Sei talmente prevenuto che hai sparato una cazzata: Crozza non intasca 25 milioni, ma quello è il costo totale di una cinquantina di puntate (compreso il suo compenso, di 5 milioni in 2 anni che al netto di tasse fanno 2,5 milioni). Sono tantissimi, lo so ma col suo programma fa guadagnare la RAI. Il mio paragone con gli sprechi per pagare e scortare il pregiudicato assenteista era per farti capire che quelli sono soldi (di noi contribuenti) buttati via. Ma come io cerco di ragionare e tu da 20 anni voti un delinquente e dici a me "svaglia!!". Guarda che fra me e te il pirla che dorme sei tu !

    Report

    Rispondi

  • Hitto

    14 Ottobre 2013 - 17:05

    Tu fai satira sui MagnaMagna ma... tu non MagniMagni?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog