Cerca

Il buco di memoria

Fabio Fazio a Che tempo che fa: "Abolire il gioco di Stato". Ma dal Lotto ha incassato più di 3 milioni di euro

12
Fabio Fazio

Domenica sera, Fabio Fazio ha detto chiaro e tondo che vuole abolire il gioco in italia. Si parla di scommesse, quelle regolamentate dalle leggi dello Stato, poiché - come sottolinea Il Tempo - il gioco d'azzardo è già fuori legge nel nostro Paese. Il conduttore di Che tempo che fa ha espresso il suo "sogno" nel corso dell'intervista ad Alessandro Di Battista, il quale ha a sua volta attaccato il gioco durante la trasmissione. "Le coperture per il reddito di cittadinanza - ha spiegato il grillino -? Ne indico subito una. Nessuno sta parlando del dramma del gioco d'azzardo, delle slot machines, di questa vera e propria tassazione sulla disperazione che c'è. Ci sono cittadini oggi che si giocano i loro micragnosi stipendi per colpa del sistema politico in qualche sala slot nella speranza di portare a casa una piccola vincita per pagare per un mese le bollette".

E che c'entrano le coperture? Di Battista ha aggiunto: "Io voglio innalzare la tassazione del gioco d'azzardo e riteniamo di essere gli unici in grado di farlo perché non abbiamo conflitto di interesse con le concessionarie. Ci sono state delle Fondazioni finanziate dalle concessionarie che a loro volta finanziavano i partiti politici. Questo è il conflitto di interessi". E a questo punto è piovuto l'intervento di Fabio: "Senta onorevole, sul gioco d'azzardo, per me sarebbe una grande idea toglierlo anziché aumentare le tasse. Ci dimentichiamo, ma fino a qualche anno fa non esisteva e vivevamo benissimo lo stesso. E c'era un sacco di gente che evitava di rovinarsi". Insomma, Dibba clamorosamente superato da Fazio, tanto che il grillino ha subito corretto la rotta: "Io sono d'accordissimo con lei e la ringrazio".

Bene, cosa c'è che non torna? Non torna l'incoerenza di Fazio, che è tutto tranne che senza peccato. Infatti, sottolinea sempre Il Tempo, dal 1998 al 2003 è stato testimonial d'eccezione del gioco italiano per antonomasia, ovvero il Lotto. Per offrire la sua immagine e spingere gli italiani al gioco - già, al gioco -, dal 2011 al 2003 Fazio ha incassato qualcosa in più di 3 milioni di euro, 1.116 milioni Iva inclusa soltanto nell'ultimo anno. Insomma, dopo aver incassato spara contro il gioco. Un altro esempio della doppia morale del conduttore.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • simba2

    14 Febbraio 2018 - 12:12

    Ma c'è ancora gente che guarda questo DEMENTE ?

    Report

    Rispondi

  • Prendo Feltri per i fondelli

    13 Febbraio 2018 - 15:03

    Poco conta a questo lurido e schifoso Pornoquotidiano che Fazio sia stato testimonial del Lotto ben 15 anni addietro. Importa solo cercare il pelo nell'uovo per screditarlo agli occhi dei miserabili semianalfabeti che ancora tengono in piedi Feltri, Senaldi e il baraccone diretto da questi due tipacci. Domani ci faranno sapere che, come Feltri e Senaldi, da neonato si pisciava addosso ma, diversam

    Report

    Rispondi

  • oldpeterjazz

    oldpeterjazz

    13 Febbraio 2018 - 14:02

    Chry, figurati il cervello che ti hanno bevuto appena sei nato !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media