Cerca

Dramma

Isola dei famosi, Nino Formicola: "Dopo la morte di Zuzzurro mi sono sentito umiliato, ho pensato al suicidio"

2
Isola dei famosi, Nino Formicola: "Dopo la morte di Zuzzurro mi sono sentito umiliato, ho pensato al suicidio"

Nella puntata di ieri dell'Isola dei famosi Nino Formicola, 64 anni, in arte Gaspare, ha raccontato che dopo la morte del suo socio comico Andrea Brambilla (l'indimenticabile Zuzzurro) ha vissuto dei momenti difficili: “Dopo la morte di Andrea io ero un po’ sottosopra perché la mia vita stava andando a rotoli. Gaspare c’è ancora e, invece, mi sono ritrovato a 60 anni nel ruolo del debuttante”.

L’artista ha rivelato alle compagne d'avventura Elena Morali e Cecilia Capriotti di aver pensato anche al suicidio: “E’ stata la prima volta in vita mia, avevo le scatole piene”. Si sentiva umiliato: “E’ brutto sentirsi chiedere se da solo ero capace. Alla fine sono convinto che nella vita i cattivi la pagano sempre”. Formicola ha spiegato dunque di aver accettato di partecipare al reality perché vuole chiudere la carriera con “una cosa televisiva bella, che piaccia ancora a tutti”.

Per approfondire leggi anche: Gaspare: "Zuzzurro mi manca, ma vado avanti"

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolone67

    14 Febbraio 2018 - 15:03

    “una cosa televisiva bella, che piaccia ancora a tutti” e vai ad un reality? Mah, forse hanno ragione a chiedersi se da solo sia capace.

    Report

    Rispondi

  • paolo.papo

    14 Febbraio 2018 - 14:02

    Hai scelto proprio la trasmissione giusta, quella che rimarrà negli annali.. Io non so se è peggio chi la fa sta roba, chi la pensa o chi ci spreca tempo a vederla.

    Report

    Rispondi

media