Cerca

Mah

Cristina Parodi, a Domenica in dibattito su padri e figli campioni: perché gli ascolti non decollano...?

12 Marzo 2018

0
Cristina Parodi, il punto più basso: cosa si è ridotta a fare ieri in diretta

D'accordo. Da Barbara d'Urso alla stessa ora parlava di vip che vedono i defunti o addirittura gli angeli e mandava in onda Giucas Casella che ipnotizzava Vladimir Luxuria al grido di "dura e rigida", "dura e rigida". Roba trash, è vero, ma quello che andava in onda da Cristina Parodi era qualcosa di più, un suicidio televisivo.

La Parodi a Domenica in non brilla per ascolti, e questo lo sappiamo. Ma non si capisce perché lei e il suo staff facciano di tutto per affossarli ulteriormente. Cristina ieri è partita con un talk sul pontificato di Papa Francesco, e vabbè, poi ha proseguito con interessantissimo dibattito sul tema: "Figli, è giusto volerli campioni a tutti i costi?". Un argomento che scuote le coscienze degli italiani al pari delle tasse o dell'invasione di migranti, immaginiamo.

Al centro del ring, tra gli altri, Massimo Ciavarro con suo figlio che racconta la passione per il calcio e i provini che il padre l'ha costretto a sostenere, roba che al cui confronto il tema "unghie rotonde o quadrate?" è più appassionante. La cosa buffa è Cristina Parodi sembrava davvero interessata e che Anna Pettinelli e Maria Teresa Ruta sono anche riuscite a litigare animatamente sul tema. Misteri della fede.

Per approfondire leggi anche: Sorelle Parodi, il nuovo tracollo di ascolti

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media