Cerca

Colleghe

Alessia Marcuzzi, un siluro a Ilary Blasi: "A Mediaset io..."

13 Giugno 2018

0
Alessia Marcuzzi, un siluro a Ilary Blasi: "A Mediaset io..."

Alessia Marcuzzi spiega il motivo suo «no» alla proposta di condurre lo show di Canale 5 sui Mondiali di calcio: "Sarò una donna emotiva, forse incosciente e poco lungimirante, ma da mamma non me la sono sentita", dice al settimanale Oggi, "i papà dei miei due figli fanno lavori molto impegnativi che spesso li portano a essere lontani da casa. Non sono riuscita a lasciare mia figlia da sola. Questa scelta forse non sarà compresa da tutti. È una decisione presa con il cuore e con molta fatica. Peraltro la polmonite di mio figlio Tommy mi avrebbe costretto comunque a rinunciare al progetto. Mai lo avrei lasciato convalescente a casa da solo. Diciamo che il destino e gli eventi hanno deciso per me". 

Al posto di Alessia, Mediaset ha puntato su Ilary Blasi, che a sua volta è stata preferita a Belen.

Alessia fa un bilancio della sua ultima Isola dei famosi: "Positivo. È stata l’Isola più complessa dal punto di vista umano ma la più esaltante in termini di affetto del pubblico reale. E poi gli ascolti sono stati i più alti di sempre". 

Per approfondire leggi anche: Ilary Blasi, asso pigliatutto a Mediaset

E tutte le critiche alla sua gestione della vicenda Canna-gate? «Per tutelarmi, ho centellinato i miei accessi ai social. È stato un toccasana per me!.… Certi attacchi non mi hanno stupito né ferito. Conosco il mio mondo e sapevo esattamente chi avrebbe approfittato di certe situazioni e chi no… Antonio Ricci con Striscia ha fatto il suo lavoro. Né più né meno. È un gioco delle parti di cui ho sempre avuto consapevolezza, che conosco bene e che rispetto. Non ho “svicolato”, mi creda. Ho solo fatto una distinzione tra il piano morale e quello legale. Non me la sono sentita di infangare dei ragazzi di vent’anni che potevano essere miei figli".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media