Cerca

Salute precaria

Barbareschi malato, stop al teatro per 2 mesi: "Mi devo curare, è di vitale importanza"

L'attore ed ex parlamentare annulla il suo ultimo spettacolo "Il discorso del re": "Mi sono trascinato i postumi di una brutta broncopolmonite, rischio conseguenze molto gravi"

Barbareschi malato, stop al teatro per 2 mesi: "Mi devo curare, è di vitale importanza"

Problemi di salute per Luca Barbareschi: l'attore ed ex parlamentare di Pdl e Futuro e Libertà è stato costretto ad annulla tutte le attività teatrali per due mesi su ordine perentorio dei medici. E' stato lo stesso Barbareschi a mandare una lettera allo Stabile di Genova dove doveva andare in scena con lo spettacolo Il discorso del re dal 5 novembre: "Non ho niente di incurabile, ma devo obbligatoriamente curarmi", ha spiegato all'agenzia Ansa. "Sono andato avanti trascinandomi, trascurando i postumi della broncopolmonite avuta lo scorso anno non curata a dovere. Ora i medici mi hanno obbligato a fermarmi e io non posso fare diversamente". Saltano anche le ultime repliche dello spettacolo a Milano e quelle di Roma, dopo Genova. "Il provvedimento dei medici è di vitale importanza, nel senso letterale del termine. Il dolore, la frustrazione e il senso di impotenza che sto provando in questo momento non sono descrivibili, ma non posso fare altro che obbedire ai medici", ha scritto Barbareschi nella lettera che ha inviato allo Stabile di Genova. "Il mio unico obiettivo è osservare le cure prescritte. Se così sarà entro la fine dell'anno la situazione potrebbe risolversi, altrimenti le conseguenze potrebbero per me essere molto gravi. Mi impegno fin d'ora - scrive l'attore - a recuperare ogni data in coda al tour che aveva come termine di chiusura il 2 marzo". Il prossimo 4 novembre Barbareschi sarà comunque a Roma per presentare il suo ultimo film interpretato e prodotto dalla sua Casanova Multimedia con Rai Cinema, Something good, liberamente tratto dall'opera letteraria Mi fido di te di Francesco Abate e Massimo Carlotto e nelle sale dal 7 novembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • milkoshka

    04 Novembre 2013 - 16:04

    adesso che e' malato come fara' a tirare calci negli stinchi dei giornalisti che gli chiedono conto delle assenze dal parlamento?

    Report

    Rispondi

  • sidereus40

    29 Ottobre 2013 - 09:09

    Sarà stato per il troppo impegno in parlamento o il rimorso per i soldi che ci ha rubato in questi anni?

    Report

    Rispondi

  • lella64

    29 Ottobre 2013 - 09:09

    adesso come farà?Non gli bastavano allora ventisei mila euro al mese che rubava alla gente come assenteista,ora che si dice malato come farà?Forza gente ,mano al portafogli e raccogliamo fondi!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog