Cerca

Risate a denti stretti

Il Senato contro Bonolis: "Risposta sbagliata". Ma non hanno capito il gioco

Il quiz del conduttore romano prevede che sia data la risposta sbagliata. Lo hanno capito tutti, tranne che a Palazzo Madama

Pietro Grasso e Paolo Bonolis

Pietro Grasso e Paolo Bonolis

Abbiamo un presidente del Senato che si scaglia contro Paolo Bonolis. E rimedia una figuraccia. Proseguiamo con ordine. In una puntata di Avanti un altro, il programma del conduttore romano, si consuma il "fattaccio". Prima del gioco finale (che, bene sottolinearlo, prevede che il concorrente dia la risposta sbagliata), Bonolis ha dovuto precisare: "Ci hanno telefonato piuttosto alterati dal Senato sostenendo che la concorrente abbia risposto ad una domanda sul Senato che era sbagliata. Allora, a parte che per loro era sbagliata solo quella mentre tutte le altre sarebbero state corrette, questo mi risulta un po’ spiazzante. Mò, stiamo come stiamo qua in Italia, lì al Senato, dateve da fa’ su qualcosa di un po’ più... Io vorrei sapè chi ha telefonato". E giù risatine nello studio, alle spalle di un Senato che si prende la briga di telefonare per una simile fesseria e che, per giunta, nemmeno capisce che l'unica gaffe è quella di Palazzo Madama, che non aveva capito il regolamento del quiz. Nel dettaglio, una concorrente avera risposto correttamente alla domanda: "Che Camera occupa la seconda carica dello Stato". La risposta, ovvio, era Senato. La signora ha però risposto Camera dei deputati, risposta corretta (ma solo nel gioco di Bonolis). E il Senato se l'è presa...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • donatella.cortellucci

    13 Novembre 2014 - 10:10

    Non ho capito. Hanno telefonato dal Senato? Ma cosa stavano facendo????????

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    23 Novembre 2013 - 22:10

    Ma cosa vi aspettavate da gente così professionalmente preparata nell'arte del lecchinaggio ai politici che hanno sempre servito le istituzioni con i paraocchi anche nella cattiva strada ? Perchè serve l'ignoranza ? Per avere le persone gestibili nei punti giusti. Un ignorante al vertice ... e vai tranquillo.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    23 Novembre 2013 - 16:04

    Questi personaggi a fine mese prendono anche lo stipendio e che stipendio.......per guardare Avanti un altro. Coma diceva Totò.....che figura di m......

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    23 Novembre 2013 - 13:01

    Ma li avete visti bene in faccia tutto i senatori, compreso il presidente ed i vice. Vanno verso l'uscita perché c'è la freccia che indica la direzione.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog