Cerca

A.A.A. cercasi 'Ciociara'

per la fiction sulla Loren

A.A.A. cercasi 'Ciociara'
Cercasi Ciociara disperatamente. Per interpretare la bellissima Sophia Loren in una fiction della Rai a lei dedicata. Dal titolo 'La mia casa è piena di specchi', dall'omonimo libro di Maria Scico­lone, sorella minore della Loren, la miniserie sarà girata a settembre tra Pozzuoli e Roma dal regista Vitto­rio Sindoni: per il momento il cast è ancora tutto da definire. Unica certezza è la presenza della LOren, che non vestirà i panni di se stessa, ma interpreterà il ruolo di sua madre Romilda Villani, pianista e attrice mancata che aveva vin­to un concorso per la Metro Goldwin Mayer co­me sosia della Garbo. Ma che dovette rinunciare al suo sogno di diventare un'attrice affermata a causa del veto dei parenti, che non le permi­sero di partire per gli Stati Uniti.
La storia racconta la vita di tre donne: Romilda, Sophia e Maria, sorelal minore della Loren, alla quale sarà dedicata la linea narrativa più drammatiche della fiction. Maria fu infatti non fu "riconosciuta" dal padre subito dopo la nascita; quando lo fece, in un secondo momento, l'uomo pretese persino di essere pagato. Il testo della miniserie nasce proprio dai ricordi di Maria, tutti raccolti nell'omonimo libro: la donna, madre dell’onorevole Alessandra e vedova del pianista Romano Mussolini, aveva conservato alla rinfu­sa i suoi ricordi scritti su foglietti volanti rac­chiusi in scatole di scarpe. La vicenda nar­ra la storia della famiglia Scicolone, dagli anni della miseria ai successi, in particolare all’Oscar vinto nel 1962 come miglior attrice protagonista nel film «La ciociara» di Vittorio De Sica.
Finite le riprese di 'Nine', il film musicale ispirato a '8 ½' del regi­sta premio Oscar Rob Marshall, in cui Sofia inter­preta la madre di Federico Fellini, secondo indi­screzioni la Loren si sarebbe recata al Rione Ter­ra di Pozzuoli per vedere personalmente i luoghi dove girare le scene. Di certo è che gli interni sa­ranno a Cinecittà Roma e che la direzione è affi­data Vittorio Sindoni uno dei registi più esperti ed esigenti. Il film tv sarà diviso in due puntate e sarà trasmesso tra novembre e dicembre.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog