Cerca

Porno d'autore

Nymphomaniac in Italia a marzo
A distribuirlo sarà Lapo Elkann

Sarà la Good Films di Ginevra e Lapo Elkann il distributore del discusso film di Lars Von Trier: cinque ore a tutto sesso

Nymphomaniac in Italia a marzo
A distribuirlo sarà Lapo Elkann

“Nymphomaniac”, il controverso film di Lars von Trier che è uscito in Danimarca il giorno di Natale, sbarcherà in Italia a marzo grazie alla Good Films di Ginevra e Lapo Elkann con Francesco Melzi e Lorenzo Mieli: a causa della durata di cinque ore, “Nymphomaniac” sarà diviso in due e proiettato a tre settimane di distanza l’uno dall’altro. Si tratta della storia poetica e selvaggia del viaggio erotico di una donna dalla sua nascita fino all’età di cinquant’anni, raccontata dalla protagonista, la ninfomane Joe (Charlotte Gainsbourg) una fredda sera d’inverno l’anziano scapolo Seligman trova Joe in un vicolo, è stata picchiata. La porta a casa sua, e cerca di curarla, chiedendole nel frattempo informazioni sulla sua vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gyxo

    04 Febbraio 2015 - 18:06

    Dall'espressione morbosa dei due consanguinei sembra che si possa sospettare incesto.Bonjour Tristesse.

    Report

    Rispondi

  • collezionista

    05 Gennaio 2014 - 02:02

    una foto da ribrezzo una scemetta insieme a due negri che schifo FILM DA EVITARE

    Report

    Rispondi

  • francori2012

    30 Dicembre 2013 - 18:06

    Possibile che LAPO non sappiqa fare nulla di positivo? menbo male che è rimasto"Giovanni"se no'staremmo freschi con il peccato originale che si ritrovano con l'affare Rizzoli.

    Report

    Rispondi

  • rossodisera

    29 Dicembre 2013 - 14:02

    Pare che dopo aver visto il film e dopo tanti fap fap fap, Elkann abbia cambiato il nome da Lapo a Fapo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog