Cerca

Cinema

Oscar, "La grande bellezza" candidato come miglio film straniero

Il film di Paolo Sorrentino nella cinquina che il 2 marzo a Los Angeles si contenderà la statuetta

Oscar, "La grande bellezza" candidato come miglio film straniero

"And the Oscar goes to...". Tre giorni dopo il trionfo per il miglior film straniero ai Golden Globes, Paolo Sorrentino può sognare la statuetta dorata. "La Grande bellezza", che nelle sale americane è uscito come "The great beauty", è infatti stato incluso nella cinquina di film non in lingua inglese che il prossimo 2 marzo si contenderanno a Los Angeles il premio più ambito del cinema mondiale. Avversari de "La grande bellezza" sono il danese "The hunt" su un uomo ingiustamente accusato di violenza sessuale, il thriller politico palestinese "Omar", il cambogiano "The missing picture" sugli orrori del regime dei Khmer rossi, e il dramma belga "The broken circle breakdown". L'ultima candidatura di un film italiano all'Oscar risale al 2006 con "La bestia nel cuore" di Cristina Comencini. Mentre l'ultima vittoria è ancora quella di Roberto Benigni con "La vita è bella" del 1999.

La statuetta per miglior film se la contenderanno invece "American Hustle" di David O' Russell, "Nebraska" di Alexander Payne, "Captain Phillips" di Paul Greengrass, "Philomena" di Stephen Frears, "12 anni schiavo" di Steve McQueen, "Dallas Buyers Club" di Jean Marc Vallee, "Gravity" di Alfonso Cuaron, "The Wolf of Wall Street" di Martin Scorsese e "Her" di Spike Jonze. Candidati come miglior attore protagonista Christian Bale in "American Hustle", Bruce Dern in "Nebraska", Leonardo DiCaprio in "The Wolf of Wall Street", Chiwetel Ejiofor in "12 Years a Slave", Matthew McConaughey in "Dallas Buyers Club". La miglior attrice protagonista verrà scelta tra Amy Adams in "American Hustle", "Cate Blanchett in "Blue Jasmine", Sandra Bullock in "Gravity", Judi Dench "Philomena", Meryl Streep (alla diciottesina nomination) in "August: Osage County". La statuetta per miglior regista andrà invece a uno tra Martin Scorsese, David O. Russell, Alfonso Cuaron, Alexander Payne, Steve McQueen.

di Matteo Legnani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog