Cerca

Qui Hollywood

Tarantino, la sceneggiatura dell'ultimo film finisce online

Il regista chiede 1 milione di danni al sito che ha pubblicato le foto del copione. Ma c'è un giallo..

Quantin Tarantino

Quantin Tarantino

Un Quentin Tarantino arrabbiato e tradito. Questo è il ritratto del regista negli ultimi giorni, dopo che la segretissima sceneggiatura di The Hateful Eight era passata di mano in mano a Hollywood, per colpa di una "spia" che non è ancora stata individuata. Ma i guai non finiscono qui; dopo aver deciso di interrompere la produzione del film, Tarantino deve affrontare un altro problema che riguarda proprio la pellicola "trafugata". Il sito internet Gawker.com avrebbe infatti pubblicato delle fotografie del copione, rendendo pubblica la sceneggiatura. Il caso è avvolto da un mezzo giallo.

La sceneggiatura segreta di Tarantino finisce sul web
Guarda il video su LiberoTV

La causa di risarcimento - Il regista definisce l'episodio un esempio di "giornalismo di sciacallaggio", aggiungendo poi che viola "i diritti delle persone di guadagnare"; per questo ha deciso di fare causa al sito per 1 milione di dollari per ogni violazione commessa. I responsabili del sito Gawker.com si difendono affermando che "qualcuno non legato a Gawker ha caricato i file su un sito di nome AnonFiles e poco dopo sono comparsi su Scribd. Giovedì scorso un lettore ci ha detto che il file era stato caricato su AnonFiles e dopo questo, su Gawker abbiamo pubblicato un articolo dicendo che il documento era online". Resta un dubbio: chi ha pubblicato gli scatti per primo? La certezza, invece, è che l'anteprima del film è finita sul web troppo, troppo presto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog