Cerca

Libero veleno

La giornata di Salvo Sottile

Tutte le strategie per recuperare ascolti in "Linea Gialla": c'è pure la lettera che porta fortuna. Ma c'è anche chi lo accusa: "Hai causato il naufragio"

La giornata di Salvo Sottile

Pubblichiamo un brano di Libero Veleno, l'inserto satirico dell'edizione domenicale di Libero. In questo caso, vi proponiamo la ricostruzione (fantasiosa) della giornata-tipo di Salvo Sottile.

Ore 9.14 - Desideroso di risollevare gli ascolti di Linea Gialla, recupera a caso da Internet un po’ di indirizzi e-mail, e invia a tutti un messaggio che induca a guardare il suo programma: “Questa lettera ti è stata mandata per augurarti buona fortuna. Riceverai fortuna entro quattro giorni dal giorno in cui riceverai questa mail a condizione che tu guardi una puntata di Linea Gialla. Non è uno scherzo. Riceverai fortuna! Manda questa mail ai tuoi amici bisognosi di fortuna. Un ragazzo di Lamezia Terme ha ricevuto 560 euro dopo aver guardato Linea Gialla. Luke Smith aveva guadagnato 4500 dollari, ma non ha finito di guardare la puntata e li ha persi tutti. Eric McLaden ha ricevuto la mail ma non ci ha creduto, ed è morto dieci giorni dopo guardando Nuzzi a Quarto Grado. Per favore guarda Linea Gialla e osserva quel che ti succederà nel giro di quattro giorni. È il destino che ti ha mandato questa lettera. Funziona”.

Ore 11.17 - Decide di inviare un omaggio a casa di tutti i telespettatori di Linea Gialla. Tutti e nove apprezzano il regalo: si tratta di un cesto contenente una bambola voodoo di Selvaggia Lucarelli, di un poster di Selvaggia Lucarelli da usare per giocare a freccette e del gioco Acchiappa la talpa, con un pupazzo di Selvaggia Lucarelli al posto della talpa.

Ore 13.34 - Per la prossima puntata di Linea Gialla, propone ai suoi redattori di citofonare ai genitori di ragazzi appena morti in incidenti stradali e chiedere loro che cosa provano e se sono disposti a perdonare il guard rail.

Ore 16.55 - Viene accusato dal Fatto Quotidiano di avere provocato volutamente il naufragio della Costa Concordia per intervistare Francesco Schettino e farsi insultare da decine di milioni di italiani ai tempi di Quinta Colonna. Alcuni dettagli, però, non tornano: perché Sottile avrebbe dovuto fare affondare la nave all’isola del Giglio e non sul Lambro, decisamente più vicino a Cologno Monzese? Perché non buttare in mare Francesca Rettondini? E ancora, non è scandaloso che Schettino sia stato pagato per essere intervistato da Ilaria Cavo? Ma soprattutto, non è scandaloso che Ilaria Cavo sia stata pagata per intervistare Schettino?

Ore 18.17 - Prepara la puntata di martedì di Linea Gialla, con ospite Antonio Cassano (lui e Salvo hanno frequentato lo stesso corso di dizione). Tra gli altri servizi in programma, quello in cui Elisabetta Gherardi si è finta un giocatore di calcio per partecipare al derby Cogne – Erba, disputato a Brembate sabato scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog