Cerca

Sanremo senza gnocca

Ecco cosa manca al festival: la farfallina di Belen

Ecco cosa manca al festival: la farfallina di Belen

Tra disoccupati che minacciavano di buttarsi di sotto e Grillo che strillava fuori dall'Ariston, nella prima serata del Festival di Sanremo era bastata la bellezza decrescente di Letizia Casta ad appagare gli occhi degli spettatori. Ma mercoledì sera, con il palco invaso dalle Kessler e da Franca Valeri e gli indici di ascolto a picco, una cosa è balzata agli occhi di tutti: la latitanza di quella che prosaicamente si chiama "gnocca". Una cosa che al Festival non è mai mancata e invece quest'anno ci si chiede, almeno fin qui, dove sia finita. E in tanti, ieri sera, guardando l'esibizione ballerina delle due gemelle tedesche accompagnate dalla Littizzetto, si saranno detti: "Aridatece la farfallina di Belen!".

Vota il sondaggio: secondo voi quanti punti di share può valere la farfallina?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinuccioaltavilla

    21 Febbraio 2014 - 17:05

    Sono già diversi anni che non seguo più il festival. Volete sapere il perchè? E' da quando ci sono conduttori che pensano di parlare ai comunisti e non agli italiani che pagano il canone.

    Report

    Rispondi

  • scanzossa

    21 Febbraio 2014 - 12:12

    Se il bel tempo si vede nel programma 'CHE TEMPO CHE FA'LE PREVISIONI ERANO PER FAZIO CERTAMENTE BURRASCA un conduttore della tv bublica che fa informazione in maniera non indipendente dalle proprie idee politiche cioe di sinistra.Ricordo una scena : un giornalista di tg 4 tento di intervistarlo per strada, e Fazio con arroganza lo allontano in maniera a dir poco garbato. Ma la RAI cosa pretende che chi paga il canone debba sentire e vedere un conduttore cosi fazioso e pure noioso . Ma basta pagare tanti soldi a questi noiosi e incapaci conduttori.Il festival di S. Remo e' momento di allegria, no di noia.

    Report

    Rispondi

blog