Cerca

Aveva 69 anni

Cinema, morto il "ghostbuster" Harold Ramis

L'attore e regista soffriva di una rara malattia. Il suo maggior successo la sceneggiatura di "Animal house" con John Belushi

Cinema, morto il "ghostbuster" Harold Ramis

L’attore statunitense Harold Ramis, uno dei quattro protagonisti del film 'Ghostbusters', diretto da Ivan Reitman nel 1984, è morto all’età di 69 anni per le conseguenze di   una vasculite autoimmune che lo affliggeva dal 2010. Harold Allen Ramis, questo il suo nome completo, attore, sceneggiatore, regista e produttore, era nato a Chicago il 21 novembre 1944.

Il suo maggior successo come attore è stata appunto l'interpretazione del dottor Egon Spengler nella serie di film Ghostbusters. Prima del film di esordio della serie era già comparso nel film di Reitman "Stripes - Un plotone di svitati" del 1981. Come sceneggiatore e regista ha firmato, tra l’altro, le commedie "Ricomincio da capo" (1993) e 'Terapia e pallottolè (1999) ma forse il successo più duraturo della sua carriera è stato la sceneggiatura di "Animal House" diretto da John Landis e interpretato da John   Belushi nel 1978.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PartitoDemagogico

    25 Febbraio 2014 - 15:03

    Domanda: "Lei legge, dottor Spengler?" Lui: "La stampa è morta"

    Report

    Rispondi

blog