Cerca

Aveva 69 anni

Cinema, morto il "ghostbuster" Harold Ramis

L'attore e regista soffriva di una rara malattia. Il suo maggior successo la sceneggiatura di "Animal house" con John Belushi

1
Cinema, morto il "ghostbuster" Harold Ramis

L’attore statunitense Harold Ramis, uno dei quattro protagonisti del film 'Ghostbusters', diretto da Ivan Reitman nel 1984, è morto all’età di 69 anni per le conseguenze di   una vasculite autoimmune che lo affliggeva dal 2010. Harold Allen Ramis, questo il suo nome completo, attore, sceneggiatore, regista e produttore, era nato a Chicago il 21 novembre 1944.

Il suo maggior successo come attore è stata appunto l'interpretazione del dottor Egon Spengler nella serie di film Ghostbusters. Prima del film di esordio della serie era già comparso nel film di Reitman "Stripes - Un plotone di svitati" del 1981. Come sceneggiatore e regista ha firmato, tra l’altro, le commedie "Ricomincio da capo" (1993) e 'Terapia e pallottolè (1999) ma forse il successo più duraturo della sua carriera è stato la sceneggiatura di "Animal House" diretto da John Landis e interpretato da John   Belushi nel 1978.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PartitoDemagogico

    25 Febbraio 2014 - 15:03

    Domanda: "Lei legge, dottor Spengler?" Lui: "La stampa è morta"

    Report

    Rispondi

media