Cerca

Paolo Conte a Venezia

insieme ai solisti della Fenice

Paolo Conte a Venezia
Paolo Conte canterà il 31 luglio in piazza San Marco, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica di Venezia, in occasione del Venezia Jazz Festival: manifestazione, in programma dal 27 luglio al 2 agosto, organizzata da Veneto Jazz in collaborazione con la regione del Veneto, la città di Venezia e la Fondazione TeatroLa Fenice.
Un incontro da non perdere quello tra l’avvocato di Asti e gli ottanta solisti dell'Orchestra Sinfonica del Gran Teatro La Fenice, soprattutto per le sonorità sintetiche e gli imprevedibili snodi armonici che caratterizzano "Pshiche", l’ultimo lavoro del cantautore, uscito alla fine del 2008.
Un album tutto nuovo - Un album "fuori ordinanza", con poco in comune con i lavori precedenti, che rappresenta una tappa fondamentale nella sua maturità d’artista e di uomo, dove il maestro, forse per la prima volta, chiede un po’ di silenzio alla voce impulsiva del cuore per dare ascolto a quella terrena e riflessiva della mente.
Infatti, le 15 canzoni del disco sembrano nate per essere guardate, diventando una sorta di ‘brani pittorici’ messi in mostra in una raccolta dal sapore psicologico fatta di frammenti, echi, conversazioni lasciate in sospeso e dove “il gioco dei segreti, degli occhi addolorati e degli abbracci muti” richiama alla contemplazione dell’illusione piuttosto che all’azione dei sentimenti.

 

 

Nel breve tour estivo dell’artista, la tappa di Piazza San Marco è un’occasione unica per ascoltare il cantautore piemontese in una formazione straordinaria. Inoltre, come vuole la consuetudine, Paolo Conte sarà accompagnato dalla sua nutrita band, diretta da Bruno Fontaine, nome di alto prestigio e direttore di squisita sensibilità, e che vede: Daniele di Gregorio (pianoforte, batteria, marimba), Jino Touche (contrabbasso, chitarra), Daniele dall’Omo (chitarra), Massimo Pitzianti (pianoforte, tastiera, fisaemonica, bandoneon, clarinetto, sax baritono), Claudio Chiara (basso–tastiera–fisarmonica-sax alto-sax tenore–sax baritono – flauto), Luca Velotti (sax soprano–sax tenore-sax contralto-sax baritono-clarinetto), Lucio Caliendo (oboe – fagotto – percussioni – tastiera) Piergiorgio Rosso (violino).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog