Cerca

Olivia Wilde è la più bella donna del pianeta

In lei la sensualità premia corpo e cervello

Olivia Wilde è la più bella donna del pianeta
È Olivia Wilde la donna più sexy del pianeta del 2010. Ad eleggere l'attrice di 'The O.C'. come l'erede di Megan Fox è 'Maxim Worldwide'. Nella sua edizione italiana, martedì in edicola, 'Maxim' dedica alla Wilde la copertina del numero estivo. "Ero nel panico quando mi hanno detto che avevano scelto me - spiega la Wilde nell'intervista - Poi ho ballato un po'. Mi sembra fantastico, soprattutto perché non ho mai fatto ruoli in cui mi sono messa in bikini. Gli uomini preferiscono le donne forti e intelligenti - aggiunge l’attrice - non sono scemi come noi donne pensiamo. È un ottimo segno per l’umanità quando l’intelligenza è considerata sexy". Nata a New York nel marzo 1984, Olivia è sposata dal 2003 con Tao Ruspoli, figlio del principe di Cerveteri Alessandro, con il quale racconta di essersi fidanzata durante il Burning man’, il bizzarro happening che si svolge ogni anno in Arizona. La splendida Wilde ha scalato le posizioni della graduatoria - l'anno scorso era settima - nonostante le sue forme un po' spigolose e asciutte. Tutto il contrario delle due celebrità che le fanno da ancelle sul podio: seconda si è infatti classificata l'attrice Megan Fox, seguita dalla fidanzata di Leonardo Di Caprio e cover girl dell'edizione sui costumi di Sports Illustrated Bar Refaeli. Quando alla Fox, Olivia racconta di averla incontrato recentemente ad un party: "Mi ha detto: 'Ho una cotta per te da anni, spero che la cosa non ti offenda'".

Star più hot - Questo è il secondo successo dell’anno per la bella Olivia. Che a maggio ha ottenuto il titolo di donna più calda del mondo. La Wilde aveva conquistato la vetta della Top 100 delle celebrità più hot scelte dal pubblico maschile. La signora Ruspoli aveva battuto Megan Fox e Bar Refaeli, rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo.

L'appuntamento al cinema - La Wilde torna sul grande schermo nel ruolo di una principessa accanto a Jack Black nel film ‘Anno Uno’, in uscita in questi giorni negli Stati Uniti e in autunno in Italia. "Interpreto la Principessa di Sodoma – spiega l’attrice - che è una cosa carina da dire a mamma e papà... Appena ho avuto la conferma del ruolo ho dovuto farmi un’infarinatura su Sodoma e ho fatto un bel po’ di ricerca sulla sodomia. Faccio di tutto per la mia arte". "Difficile trovare una donna che incarni un nuovo concetto di seduzione: con Olivia Wilde la missione è diventata una passeggiata. Con lei - osserva Carlo Croci, direttore dell’edizione italiana di Maxim - è partita l’era dell’intelligenza sexy, la sensualità che premia il cervello oltre che il corpo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog