Cerca

'Sex and the City' stoppato a Dubai

Non piace la parola 'sesso' nel titolo

'Sex and the City' stoppato a Dubai
Stop alle riprese del sequel di 'Sex and the City', che avrebbe dovuto anche girare alcune scene a Dubai: sulla sua strada il film ha incontrato uno scoglio davvero duro e insormontabile, la cultura conservatrice degli Emirati Arabi Uniti. Lo riferisce il settimanale finaziario degli Emirati 'Arabian Business', citando media americani. "Le autorità degli Emirati Arabi Uniti - si legge sul sito - non sono entusiaste del titolo a causa della parola sesso", il che lascia pensare che le scene del film previste a Dubai saranno cancellate.
Le avventure delle quattro inseparabili amiche di New York, Carrie, Miranda, Samanta e Charlot, sono dunque troppo bollenti, e per questo motivo vanno censurate. Quantomeno in que degli Emirati. La notizia è il secondo duro colpo per i produttori del film basato sulla famosa serie tv - che Arabian Business definisce "famigerata" -, dopo il rinvio a fine agosto delle riprese previste a New York. L'uscita del sequel, che con il primo film ha incassato oltre 400 milioni di dollari in tutto il mondo, è prevista per maggio 2010.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cribind

    31 Luglio 2009 - 15:03

    Sex and the city parla di cuore e anima delle donne, quindi non c'è da meravigliarsi se paesi arabi e musulmani non vogliano neanche sentirne parlare, visto che per queste persone le donne non hanno anima e possono tranquillamente essere sepolte accanto ad un cavallo e, personalmente, preferisco un cavallo che un arabo. Per il commento di Lumenovic ... penso che una donna non l'abbia mai vista neanche da lontano.

    Report

    Rispondi

  • Lumenovic

    31 Luglio 2009 - 09:09

    Le donne pensano solo al sesso, se ci fate caso la loro vita è quella si sedurre, di farsi belle, di non sciuparsi. E' nel loro dna, poi si lamentano se le chiamano porcelle.

    Report

    Rispondi

  • DESDEMONE

    30 Luglio 2009 - 17:05

    Si sconvolgono per la parola sesso,ma a Dubai nessuno fa sesso? Preferisco la cultura occidentale.

    Report

    Rispondi

blog