Cerca

Pitt inguaia l'amico George

"Macché Eli. Deve fare outing"

Pitt inguaia l'amico George
"Clooney-Canalis la storia dell'estate? Impossibile. George trovi finalmente il coraggio di fare outing". Ennesimo colpo di scena nella storia d'amore, o presunta tale, tra George ed Elisabetta. Brad Pitt non usa mezzi termini, e in un'intervista al settimanale americano People insinua: "Ma quale velina italiana, ma quale Canalis, ma quale fidanzamento dell'estate?". Poi lancia lo strale finale: "Angie (la Jolie, ndr) e io non ci sposeremo fino a che George e il suo partner non potranno farlo legalmente". Una doccia gelata che è stata ripresa da molti giornali americani.
Le voci sulla sua presunta omosessualità si sono sprecate e si perdono nella notte dei tempi. Su internet l'attore è stato anche definito "gay gay gay"; a questa affermazione l'affascinante 'sciupafemmine' aveva risposto con ironia attraverso Esquire: "Io sono solo gay gay. Il terzo gay è una forzatura".
E mentre i rumors impazzano, c'è anche chi è pronto a scommettere che George ed Elisabetta ufficializzeranno presto la loro relazione. Secondo i bene informati, l'occasione giusta potrebbe essere il Martini Premiere che si svolgerà a Palazzo Reale a Milano in ottobre e di cui Clooney è testimonial.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    20 Agosto 2009 - 19:07

    Penso che quando mandiamo a vedere un film che ci piace,non ci domandiamo quali sono le tendenze sessuali degli attori che partecipano alla storia del film ? Pertanto,a tutti noi,che volete che ce ne frega delle tendenze sessuali di questi personaggi che,possono interessare soltanto per la sproporzione dei soldi che guadagnano e se pagano le tasse per il resto,poi,sono fatti loro. Se i popoli dovessero giudicare i propri consimili dal valore delle palle,oltre mezzo mondo andrebbe a ramengo.

    Report

    Rispondi

  • LuigiFassone

    19 Agosto 2009 - 17:05

    Meno male che ora va di moda il bel tenebroso (e forse,ma non lo credo, pure "omo") George Clooney,che sta spodestando il Berlusca come primo,inter pares,per il chiacchiericcio (gossip,ohibò!...),io se fossi Silvio,gli regalerei Villa Certosa !...

    Report

    Rispondi

blog