Cerca

Jessica Biel la star più 'infettiva' del web

Più la clicchi più sei a rischio virus

Jessica Biel la star più 'infettiva' del web
Più la ‘clicchi’ e più il rischio virus cresce. La bella Jessica Biel (foto) è stata infatti eletta “la celebrità più pericolosa” sul web, a causa dei downloads puntualmente infettati. L’attrice statunitense è riuscita a superare Brad Pitt, primo lo scorso anno ed ora finito addirittura al decimo posto, e Paris Hilton, beniamina degli hacker nel 2007. Lo rileva una ricerca della società di sicurezza Internet McAfee che per il terzo anno consecutivo ha verificato a quali nomi di vip i criminali informatici associano maggiormente siti web sui quali nascondono virus, spam e software dannosi. Secondo McAfee, i fan della Biel che effettuano ricerche online utilizzando termini come "Jessica Biel" o "Jessica Biel downloads" hanno una possibilità su cinque di trovare un sito web positivo alle minacce online, come spyware, adware, spam, phishing e virus: i fan che cercano materiale sulla compagna di Justin Timberlake hanno una probabilità su cinque di finire su un sito web creato per danneggiare i computer.  
"I cybercriminali seguono anche le star, si fissano con celebrità popolari per incoraggiare il download di software dannosi nascosti", ha detto Jeff Green di McAfee in una nota, dove precisa: "L'ossessione dei consumatori per le notizie sulle celebrità è innocua in teoria, ma un download cattivo può causare molti danni ai computer". Ma non è solo la splendida Jessica ad essere nel mirino dei cyber criminali: al secondo posto delle star del mondo dello spettacolo più gettonate si riconferma Beyoncé, stabilendo il record McAfee quale celebrità più ricercata in generale nella top five. Sul terzo gradino del podio c’è Jennifer Aniston, con oltre il 40% dei risultati di ricerca su Google alla voce "Jennifer Aniston screensavers" che contengono virus dannosi. Al quarto e al sesto posto si trovano i neosposi Tom Brady e Gisele Bundchen, mentre le star di Hollywood Megan Fox e Angelina Jolie sono entrambe all'ottavo posto.
E devono prestare particolare attenzione nel cercare materiale sui loro beniamini anche i fan di Kim Kardashian e Rihanna, ‘utilizzati’ per adescare gli internauti alla ricerca degli ultimi pettegolezzi e notizie, screensaver o suonerie per cellulari offrendo loro download gratuiti carichi di malware, o delle giovani stelle di Hollywood Miley Cyrus, Ashley Tisdale e Lindsay Lohan, che hanno avuto la meglio su Heidi Montag e Jessica Alba, presenti nell'elenco dello scorso anno. Hanno anche conquistato posizioni migliori rispetto ad altri giovani personaggi tra cui Taylor Swift (16esimo), Vanessa Hudgens (17esimo), Kristen Stewart (20esimo) e Zac Efron (21esimo), i Jonas Brothers (23esimo), Lauren Conrad (25esimo) e la star del film "Twilight" Robert Pattinson, che si è classificato al trentesimo posto. Sorprendentemente, il presidente degli Stati Uniti e la first lady non appaiono tra i personaggi più pericolosi da ricercare online; Barack e Michelle Obama si sono classificati infatti, rispettivamente al 34esimo e al 39esimo posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog