Cerca

Trovato morto a New York

il famoso dj Adam Goldsetin

Trovato morto a New York
Era sopravvissuto ad un incidente aereo nel quale avevano perso la vita quattro persone. Ma non è scampato alla dose letale che si è iniettato nel suo appartamento di New York: Dj AM, nickname del musicista Adam Goldstein, è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Manhattan dalla polizia. La cause della morte non è stata ancora resa pubblica, ma è molto probabile che sia dovuta ad un abuso di droga.
Aveva 36 anni e in una recente intervista aveva confessato di essere ancora traumatizzato all’idea di essere sopravvissuto all’incidente aereo del 19 settembre 2008: si trovava su un volo assieme al collega dei Blink 182, Travis Barker, quando l’aereo è precipitato. Trovava difficile accettare di essere sopravvissuto ad altre persone, amici suoi tra l’altro.
Alcune fonti raccontano che negli ultimi mesi fosse ricaduto nel vecchio vizio del crack. Una fonte vicina aggiunge che aveva da poco rotto con la fidanzata, la modella Hayley Wood. Era stata lei a lasciarlo e pare che Adam ci fosse rimasto male. In casa sono state trovate diverse boccette di medicinali e una pipa da crack.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog