Cerca

Gerry Scotti, l'erede di Mike

"Condurrò un suo programma"

Gerry Scotti, l'erede di Mike

Lui è stato definito l’erede di Mike Bongiorno. E come ogni buon figlio che si rispetti vuole rendere omaggio al proprio papà televisivo: Gerry Scotti vorrebbe riportare in tv uno degli storici programmi di Mike. “Già tempo fa mi era stato chiesto di presentare la 'Ruota della fortuna’, ma con Mike vivo non me la sono mai sentita. Un altro programma che mi è sempre piaciuto è 'Genius', ma escludo di poterlo presentare, perché ha molte cose in comune con il mio 'Milionari’. E poi c'è il 'Rischiatutto’, che sarebbe un onore riportare sul piccolo schermo per farlo conoscere anche alle generazioni che se lo sono perso quando lo faceva Mike”. Gerry Scotti, che già in passato aveva ripreso il programma di Corrado ‘La Corrida’, ora guarda avanti e pensa a Mike. “È la famiglia Bongiorno a detenere i diritti delle trasmissioni tv di Mike, ma non escludo di poter presentare qualche puntata di un suo celebre programma in onore di un grande della televisione”, sottolinea il conduttore. “Se Daniela e i figli mi daranno l’ok”, continua, “sarò ben lieto di condurre questo programma per ricordare Mike, magari proprio sotto le festività natalizie”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falconiere2

    18 Settembre 2009 - 09:09

    Siiiiiiiiiiii! A furor di popolo. Personalmente glielo auguro. Abbiamo visto come ha saputo stare alla pari, se non aver superato Corrado, nella conduzione de la "La Corrida" quando gli affidarono l'eredità artistica del romano. E anche questa volta saprebbe fare meglio, ereditando Mike. Mike diventò famoso per il suo "Allegria", Gerry lo diventerà per l'espressione che pronuncia a chiusura del programma "...che Dio ci benedica tutti!" E poi è anche molto ma molto simpatico.

    Report

    Rispondi

  • giuseppenavach

    17 Settembre 2009 - 20:08

    Gerry Scotti presenti pure i programmi di Mike e sono certo che con la sua ben nota professionalità ne sarà pienamente all'altezza. Però... di qui a dire che egli sia l'erede di Mike Bongiorno, ne corre. Tra i due infatti le differenze sono abissali e non starò a elencarle: non c'è il benchè minimo punto di contatto. Vedrei piuttosto come continuatore del grande Mike, Massimiliano Ossini, il solare, simpatico conduttore di "Sabato e Domenica Estate", un garbato, gradevole giovane signore, sempre misurato nel comportamento, nell'abbigliamento e nella battuta. Una persona di classe, una bella figura di persona perbene che, in questo senso mi ricorda molto da vicino quel gentiluomo che fu l'indimenticabile Mike Bongiorno.

    Report

    Rispondi

blog