Cerca

Travaglio piega la Rai

Contratto per 13 puntate

Travaglio piega la Rai
Marco Travaglio cambia status ad ‘Annozero’, non più ospite ma collaboratore del programma di Michele Santoro. La firma del contratto che lo lega alla Rai chiude il caso scoppiato a ridosso della prima puntata. Il contratto di Marco Travaglio – richiesto da Santoro già a luglio – venne bloccato per chiarimenti dai dirigenti della Rai. La firma è arrivata solo qualche giorno fa. “L'azienda – spiega Travaglio –mi ha chiesto di attendere prima di divulgare la notizia perchè voleva annunciarla insieme a quella di altri contratti”. Travaglio chiarisce anche la questione della prima bozza. Pare che la stesura originale contenesse una serie di clausole insostenibili: “Per questo è stata rimandata indietro dai miei avvocati che hanno allegato le loro osservazioni. Osservazioni accolte in pieno”. Quelli della RAI, chiarisce il giornalista, “Non hanno opposto resistenza e hanno ritirato dalla bozza di contratto alcuni profili inaccettabili. Alla fine, mi hanno rimandato tale e quale il contratto firmato per le scorse edizioni di Annozero”.Il contratto copre la durata delle prime tredici puntate di Annozero e quindi arriva fino a dicembre. Naturalmente il programma andrà avanti e quindi anche i contratti di tutto il gruppo di lavoro di Santoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • disoccupata

    29 Ottobre 2009 - 17:05

    Quando seppi che la RAI non intendeva firmare il contratto, mi dissi: "finalmente qualcuno con le palle farà tacere quello spocchioso e ridurrà il delirio di onnipotenza dell'ineffabile Santoro!" Sigh...mi sono sbagliata ancora.

    Report

    Rispondi

  • nonnopiero

    29 Ottobre 2009 - 16:04

    perchè la Rai ha concluso un contratto con un giornalista condannato per diffamazione in via definitiva?

    Report

    Rispondi

  • gmarcosig335

    29 Ottobre 2009 - 16:04

    Ma quanta verità c'è nelle affermazioni di Berlusconi, badate lo aveva affermato in tempi non sospetti quando ancora non era Premier, che la Rai era piena di giornalisti e funzionari tutti clientelarmente inseriti dall'allora Pci,Psi e dai Cattocomunisti.Perchè si meravigliano proprio loro che sanno sia della loro origine e della loro appartenenza. Ma credono che si sia tutti fessi? Poi non è difficile verificare queste accuse, perchè l'unico programma rai contestato dalla sinistra è Porta a Porta ed il Direttore del tg1 Minzolini che rappresentano forse gli unici due non inseriti dalla sinistra, il resto è tutto rosso.Io socio perchè abbonato rai sono incavolato e contrario a questa rai che ancora perfino nello sport gestisce i programmi con faziosità e contro.Per il rinnovo del canone se pagarlo ho parecchi dubbi!

    Report

    Rispondi

  • nando40

    29 Ottobre 2009 - 16:04

    Questo cromiro di Travaglio che occupa diversi posti porterà la sua solidarietà ai poveri disoccupati prendendoli per il colo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog