Cerca

Ricky Martin diventa papà

con una "mamma in affitto"

Ricky Martin diventa papà

Miami - Ricky Martin, il noto cantante portoricano, è diventato papà di due gemelli maschi lo scorso sei agosto. Il re de “La vida loca” ha proprio deciso di mettere la testa a posto e di realizzare, a 36 anni, il suo desiderio di paternità. Per farlo Ricky ha fatto ricorso ad una mamma “surrogata”: praticamente ha pagato 10mila dollari per un utero in affitto. In questo modo il bel cantante di Portorico si è garantito l'assoluta riservatezza: la madre, gli è stato assicurato, non saprà mai chi è il padre dei bambini che ha messo al mondo, nè la sua nazionalità.  Ma perché non fare un figlio alla vecchia maniera, con una donna “vera” anziché con l’utero di una sconosciuta? E’ presto detto. Fonti ufficiose dicono che il bel Martin sia omosessuale, anche se non c’è mai stato un “coming out” ufficiale da parte della pop star. “Ricky è felicissimo di iniziare questo nuovo capitolo della sua vita - ha detto il portavoce del cantante al settimanale People - e il prossimo anno rimarrà lontano dal palcoscenico per prendersi cura dei figli”. Martin, vincitore di numerosi dischi di platino negli ultimi anni ha prestato il suo volto in alcune campagne per combattere lo sfruttamento sessuale di minori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • osminos

    21 Agosto 2008 - 17:05

    Ma come si fa a pubblicare su giornali di tiratura nazionale una simile notizia? Ma non avete nient'altro da scrivere se non queste baggianate! Ma chi se ne frega di questo martin che è diventato papa! Siamo seri.

    Report

    Rispondi

blog