Cerca

Kate Moss: "scheletrica è bello"

Slogan per le anoressiche

Kate Moss: "scheletrica è bello"
Spesso è stata criticata per la sua eccessiva magrezza e accusata di essere un cattivo esempio per le giovanissime, ma Kate Moss è ancora nella bufera. Questa volta per aver rivelato in un'intervista di ispirarsi alla frase “Skinny is best” (scheletrica è bello), noto per essere il motto di diversi siti che inneggiano all'anoressia. Secondo quanto scrive la Bbc, la Moss ha dichiarato al sito di moda wwd che “non c'è niente di meglio che sentirsi ossuti”, un altro degli slogan che vanno per la maggiore nelle comunità online dei malati di disturbi alimentari. Immediata la reazione delle associazioni che si occupano di anoressia e bulimia: la Charity Beat ha parlato di messaggi “pericolosi, che danneggiano la salute” di chi soffre di disordini alimentari. “È una frase molto infelice”, ha aggiunto la charity, “anche se forse Kate Moss non si rende conto di quanto male le sue parole possono fare. È già abbastanza difficile per chi ha questi problemi venirne fuori, senza che uscite del genere complichino la situazione”. Anche Sun Katie Green, un'ex modella che ha lanciato  la campagna "Say No To Size Zero" (di no alla taglia zero), ha parlato di «intervento irresponsabile». "Ci sono 1,1 milioni di persone con disturbi alimentari solo nel nostro Paese, e le parole di Kate Moss sono destinate a provocare problemi ad altri", ha ribadito l’ex modella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasc

    19 Novembre 2009 - 14:02

    Ma perchè non fcrepa sta tr*ia dro*gata di mer*a !

    Report

    Rispondi

blog