Cerca

Giusy Ferreri perde la causa

"Supermarket" resta in vendita

Giusy Ferreri perde la causa

Giusy Ferreri sconfitta in tribunale e condannata a pagare le spese processuali: il cd "Supermarket" resta nei negozi. La sentenza di questa mattina ha stabilito che il primo album di inediti di Giusy Ferreri, uscito il 13 novembre, rimane in vendita.
Il tribunale di Milano ha infatti respinto la richiesta della Ferreri di ritirare il disco dal commercio - il 20 novembre è uscito "Fotografie", il suo nuovo disco di cover distribuito dalla Sony - poiché avrebbe violato i suoi diritti di autrice e interprete e danneggiato la sua immagine. La sentenza ha dato dunque ragione a Spherica e Halidon, rispettivamente etichetta e distributore di "Supermarket", condannando Giusy Ferreri al risarcimento delle spese processuali alle due società.
Il giudice ha riconosciuto la validità, messa in discussione nel ricorso della cantante, del contratto stipulato il 15 settembre del 2005 tra Spherica e Giusy Ferreri, mediante il quale quest'ultima riconosceva dietro corrispettivo che «le registrazioni e tutti i diritti ad esse connesse appartengono al produttore, in maniera assoluta e per sempre, il quale potrà utilizzarle per qualsiasi uso e scopo e potrà diffonderle o riprodurle attraverso qualsiasi mezzo presente e futuro».
"Supermarket" - composto e registrato tra l'ottobre 2002 e il febbraio 2004, ben prima del successo televisivo e discografico della Ferreri - è il frutto della collaborazione tra la cantante e Maurizio Parafioriti, produttore discografico indipendente nonché ingegnere del suono, che da più di dodici anni lavora con i più importanti cantautori italiani, tra cui Renato Zero, Ron, Luca Carboni, Lucio Dalla e altri ancora.

Soddisfatto della sentenza, Parafioriti spiega: «non ho mai voluto nuocere a Giusy, anzi, con "Supermarket" mi sono posto l'obiettivo di mostrare al grande pubblico le sue doti cantautorali fino ad ora rimaste celate. È ora che Giusy capisca in maniera definitiva che X-Factor è finito e che il pubblico si aspetta che si metta in gioco. Anche perché ha tutte le carte in regola per farlo, come è evidente in “Supermarket”. A dimostrazione di ciò, la stessa Giusy ha dichiarato l'intenzione di pubblicarne alcuni brani come "Il vento", "Pensieri" e "Semplicemente" nel suo prossimo disco la cui uscita è prevista nel 2010».

Soddisfatto della sentenza, Parafioriti spiega: «non ho mai voluto nuocere a Giusy, anzi, con “Supermarket” mi sono posto l'obiettivo di mostrare al grande pubblico le sue doti cantautorali fino ad ora rimaste celate. È ora che Giusy capisca in maniera definitiva che X-Factor è finito e che il pubblico si aspetta che si metta in gioco. Anche perché ha tutte le carte in regola per farlo, come è evidente in “Supermarket”. A dimostrazione di ciò, la stessa Giusy ha dichiarato l'intenzione di pubblicarne alcuni brani come “Il vento”, “Pensieri” e “Semplicemente” nel suo prossimo disco la cui uscita è prevista nel 2010».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog