Cerca

Usa, muore Gene Barry

Star de "La guerra dei mondi"

Usa, muore Gene Barry
Il popolare volto di tante serie televisive, Gene Barry è morto all’età di 90 anni, nella sua casa di Woodland Hills, un sobborgo di Los Angeles. L’attore statunitense fu l’indimenticabile interprete del film fantascientifico "La guerra dei mondi" e del remake di Steven Spielberg, oltre a una sessantina di film. Gene Barry è stato negli Stati Uniti un autore di grande successo televisivo, recitando in serie come "Le legge di Burke", "In nome del gioco", "L'avventuriero", "Love Boat" e "Charlies Angels". In America Barry ha dettato legge anche nel campo dell'abbigliamento, con il suo personaggio archetipo di detective elengantissimo, aitante, raffinato, dongiovanni maturo ma irresistibile. Sul grande schermo, Gene Barry esordì nel 1952 con "La città atomica", primo di numerosi film di fantascienza, di cui divenne uno straordinario protagonista anche per il ruolo di interprete principale di "La guerra dei due mondi" (1953) tratto dal romanzo omonimo di H.G. Wells e diretto da Byron Haskin. Nel 2005 il regista Spielberg lo ha richiamato come star per il suo "la Guerra dei mondi". Tra gli altri film che hanno visto recitare Barry si ricordano "I banditi del petrolio", "Fermate l'orient-express", "Giungla di spie" e "La maschera di porpora".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog