Cerca

La mamma svela la vera Spears

Brit, sempre drogata e ubriaca

La mamma svela la vera Spears

Volano coltelli in casa Spears, coltelli molto affilati. Sono quelli che ha lanciato la madre di Britney, la signora Lynne. Parole messe nero su bianco in una biografia che dal titolo è già tutto un programma:”Through the Storm”, vale a dire “Attraverso la tempesta”. Lei, Britney, si era fatta paladina della verginità. La madre, invece, afferma che la “prima volta” è stata all’età di 14 anni, mentre a 13 era arrivato il primo drink e a 15, addirittura, le prime droghe. Il libro doveva uscire lo scorso gennaio, ma la gravidanza inaspettata della figlia minorenne Jamie Lynn ha stravolto i piani. Sarebbe stato troppo.
La mamma entra nei dettagli. Rimpiange di aver lasciato la vita della figlia pop star in mano ai manager. Un forte rimpianto, al quale si aggiungono le relazioni rotte dopo il matrimonio di Britney con Kevin Federline, nel 2006, e mai digerito in casa Spears. La coppia mise al mondo due figli, in custodia al padre dopo il divorzio.
Ma la signora Lynne ci va giù forte, dopo tutto. Britney ha iniziato a bere quando faceva parte della Mickey Mouse Club. Poi il primo rapporto sessuale con un 18enne quando lei era ancora minorenne. Una scena da telefilm americano: lui era un giocatore della squadra di football della scuola, a Kentwood, Louisiana. Atterrata a Los Angeles a 15 anni per registrare l’album che l’ha lanciata come star, “Baby one more time”, ecco che non dice di no alle prime droghe.
Chiacchiere a parte, Britney Spears sembra essere tornata in forma. Litri d’acqua e una cura dimagrante da 22mila dollari sono il segreto. Domenica prossima, aprirà la cerimonia agli Mtv Music, l’anno scorso la sua esibizione fu piuttosto imbarazzante. La Spears, con 16 nomination alle spalle e mai un Mtv Awards vinto, è candidata nelle categorie Best Female Video, Best Pop Video e Video of the Year per «Piece of Me».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog