Cerca

Jackson, il video "Thriller"

tra i tesori del Congresso Usa

Quello di Michael Jackson è ormai un mito consacrato. I milioni di dischi che tuttora vengono venduti in tutto il mondo, la carriera fulminea, i fans, l'immenso parco di Neverland e i figli, sparsi qua e là. E poi il colore della pelle, sempre troppo scuro per lui e, ancora, il rapporto morboso per i medicinali e quello controverso con i genitori. Anche il Congresso americano, ora, dà spazio all'idolo americano, il cantante che ha venduto più dischi al mondo. Il video di 'Thriller' resterà infatti tra i tesori del National Film Registry, l'arc
Jackson, il video "Thriller"
Quello di Michael Jackson è ormai un mito consacrato. I milioni di dischi che tuttora vengono venduti in tutto il mondo, la carriera fulminea, i fans, l'immenso parco di Neverland e i figli, sparsi qua e là.  E poi il colore della pelle, sempre troppo scuro per lui e, ancora, il rapporto morboso per i medicinali e quello controverso con i genitori. Anche il Congresso americano, ora, dà spazio all'idolo americano, il cantante che ha venduto più dischi al mondo. Il video di 'Thriller' resterà infatti tra i tesori del National Film Registry, l'archivio di film scelti perché vengano conservati nella Biblioteca del Congresso statunitense. Il video del disco che nel 1982 portò  il cantante al successo, diretto da John Landis, è il primo del genere a essere incluso all'interno del famoso Registro. Voluto dal Congresso nel 1989, oggi conta oggi 525 film selezionati per essere ''culturalmente, storicamente ed esteticamente'' significanti per la cultura degli Stati Uniti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog