Cerca

"Vladimiro mi fregò il ragazzo"

Parla la sorella di Luxuria

"Vladimiro mi fregò il ragazzo"
Vladimir Luxuria come deputato ha fallito. E’ finita all’angolo, dimenticata da tutti e, per rilanciare la propria immagine, ha così deciso di partecipare all’Isola dei famosi, giusto seguire per non peccare in originalità. Da giorni compaiono retroscena e rivelazioni sulla sua vita privata e se non ci pensa lei/lui, se ne incarica la sorella. “Mi ha rubato il fidanzato. Avevo 16 anni e stavo vivendo la mia prima storia d’amore con Claudio. Lei era affascinata da lui e una sera, dopo averlo incontrato, sì è fermata a dormire a casa sua": a dirlo è Laura Guadagno, sorella di Luxuria che, ai tempi del misfatto, era ancora un ragazzo e viveva a Foggia con la famiglia. Però aveva ben chiaro in testa quale sarebbero stati i suoi gusti, a quanto pare.
“Claudio era intelligente, aperto e per niente provinciale” spiega al settimanale la sorella dell’ex onorevole, che oggi lavora a Milano, dove dirige un centro estetico. La passione fra Luxuria, che all’epoca ancora era Vladimiro, e il fidanzatino della sorella però non si è consumata.
"Non hanno fatto sesso: all’ultimo momento si è sentita in colpa nei mie confronti ed è scappata via; ancora adesso non se lo perdona", commenta Laura. Ma non specifica se Vladimir non si perdona il mancato affondo o il torto commesso ai danni della sorella.
"Siamo cresciute in una città di provincia, e quando è emersa l’omosessualità abbiamo passato un sacco di guai", ricorda Laura con un filo di amarezza, ma "Luxuria ha dimostrato a tutti che è una grande persona, capace di infondere pace e serenità negli altri", assicura Laura.
Un lungo ritiro su un’isola dispersa nell’Atlantico non può che farle bene allora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog