Cerca

Carlà, in vendita il castello Bruni

Il miliardario saudita ben Talal non lo vuole più

Carlà, in vendita il castello Bruni
Il miliardario saudita Al-Walid ben Talal vuole rivendere il castello, nei pressi di Torino, acquistato meno di un anno fa dalla famiglia di Carla Bruni. Lo ha riferito uno dei suoi collaboratori a Riad.
  Nel maggio scorso, il principe aveva comprato il Castello di Castagneto Po, 40 stanze, 1.500 mq, un parco di 70 ettari, poco distante dal capoluogo piemontese, per meno di 20 milioni di euro.
  Il castello in mattoni rossi, costruito nell’11mo secolo, è stato acquistato e rinnovato dal padre di Carla Bruni, Alberto Bruni Tedeschi, negli anni 1950. Il principe saudita ha incontrato la coppia presidenziale francese varie volte. Il suo gruppo, Kingdom Holding, possiede in particolare il gruppo Four Seasons proprietario dell’hotel George V a Parigi.
  La vendita della dimora è stata affidata a Christies Great Estates al prezzo base di 15 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog