Cerca

Al via la nona edizione di Amici

In gara squadra Blu contro squadra Bianca

Al via la nona edizione di Amici

Inizia domenica la nona edizione serale del talent show Amici, ideato e condotto da Maria De Filippi, che si propone di essere una scuola per i talenti del mondo dello spettacolo.

Infatti, come spiega la conduttrice: «Questo collegamento sempre più stretto con il mercato del lavoro ha fatto sì che sia  cresciuto molto il livello dei ragazzi che si presentano ai provini. Ora arrivano anche quelli che prima sarebbero andati direttamente ad una casa discografica o alle audizione di una compagnia di ballo. E vedrete che i concorrenti di quest’anno hanno un livello più alto che negli anni passati».

I concorrenti arrivati alla fase  serale sono: per la squadra Blu, il cantante Angelo Iossa, la ballerina classica Orana Qirjazi, la ballarina di modern-jazz Elena D’Amario, il musicista cantautore Enrico Nigiotti, la cantante  Loredana Errore (Biagio Antonacci le ha proposto un suo brano da interpretare nel nuovo disco del programma), il cantante lirico Matteo Macchioni - novità di questa edizione, che dovrà si sposterà per il serale sull'operatic-pop - e il ballerino classico cubano Rodrigo Almarales Gonzales; perla squadra Bianca, scendono in campo la cantante Anna Altieri, la cantante Emma Marrone, il cantante Davide Flauto, la ballerina classica Grazia Striano, il ballerino moderno Michele Barile, il cantautore PierDavide Carone, autore del brano che l’ex allievo Valerio Scanu porterà in gara tra i Big a Sanremo, e il ballerino moderno Stefano  De Martino.

È entusiasta del livello raggiunto dal programma anche il direttore di Canale 5, Massimo Donelli: «Prendo in prestito una frase del presidente della Sony Italia Rudy Zerbi, per dire che “Amici” ormai ha colmato quello spazio che tradizionalmente esiste tra tv e realtà. Non è più solo un fenomeno televisivo, ma anche discografico e sociale».

L’unico neo della nuova edizione, secondo il direttore di Canale 5, è la collocazione nella serata di domenica  «affollata di proposte televisive come il metrò di Parigi all’ora di punta: so che abbiamo messo Maria un po’ in croce con questa decisione e che le abbiamo provocato un po’ di mal pancia. Ma io adoro i suoi mal di pancia e a noi piace giocare  all’attacco. E giocheremo all’attacco convinti di fare molti gol», continua Donelli, al quale risponde la De Filippi: «All’attacco l’ha detto lui. Siamo consapevoli che attualmente la prima serata della domenica è di Raiuno, ma faremo la nostra parte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog