Cerca

Kick Ass, il film della bimba killer

Il film, interpretato da Nicolas Cage e co-finanziato da Brad Pitt, è già un fenomeno su Internet

Kick Ass, il film della bimba killer
È già finito su oltre 90 siti. Nonostante sia vietato, anzi, vietatissimo ai minori per la violenza, e per le volgarità a partire dal titolo, che significa “Calcio in c..o”.  Ma il trailer di Kick Ass, film interpretato da Nicolas Cage e co finanziato da Brad Pitt, è un tormentone su internet. E promette di diventare anche un film di culto, una volta approdato nelle sale nonostante la stroncatura del New York Times: “Spazzatura".

Protagonista del film e del trailer è Hit Girl, una bimba di 11 anni interpretata da Chloe Moretz. È lei a sparare in faccia a un uomo, e a ucciderne un altro a colpi di frusta, infarcendo le imprese di parolacce e violenza. E dato che la giovane attrice ha solo 13 anni, le polemiche sui limiti di quanto si possa chiedere di fare a un’attrice minorenne stanno infiammando gli States. Costato 35 milioni di dollari e tratto da un fumetto, il film è stato diretto da Matthew Vaughn. Che ha imposto, insieme alla casa di produzione, il silenzio sul film alla giovanissima protagonista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    26 Febbraio 2010 - 00:12

    Scusate,c'è bisogno di notizie simili,che stimolano anzi peggio,questi spostati giovani?ma ci sarà qualche giovane che fa qualcosa meglio di violenze,sesso con strupo e droga?E l'età si abbassa!Tra poco ci ucciderà un bimbo di 7-8 anni,che ha fumato uno spinello,col fucile da caccia del padre e dopo tentativi di violenza a coetanea.C'è solo da aspettare!

    Report

    Rispondi

  • roda41

    26 Febbraio 2010 - 00:12

    figuriamoci se non avevano successo,schifezze,male parole e violenza:se non si smette di devastare le deboli menti di questi già di per sé spostati giovani,staremo a serio rischio!E nessuno,quando la democrazia diventa libertà eccessiva da scantonare nel libertinaggio e nel danno sociale,interviene?ma gli Enti preposti ,le Autority,ecc....cosa fanno?rubano soldi?Come ci si difende?certo,se Hitler,fosse stato l'unico pazzo,non sarebbe successo quanto è successo!al posto di hitler mi pare ci siano trainanti siti di youtube,da oscurare soltanto!

    Report

    Rispondi

blog